Italia markets open in 5 hours 28 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.601,84
    +436,25 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    15.950,63
    -76,35 (-0,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,37
    +6,62 (+1,79%)
     
  • HANG SENG

    26.917,89
    +329,69 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Borsa Milano positiva, corrono Banco BPM e Bper su ipotesi M&A

·1 minuto per la lettura
Il logo Bper Banca a Milano
Il logo Bper Banca a Milano

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Avvio in lieve rialzo per Piazza Affari tra borse europee incerte dopo il lungo, recente rally.

In luce, a Milano, alcuni bancari sulle ipotesi di M&A, mentre sale Cucinelli che ieri a mercati chiusi ha mantenuto un tono ottimista sulla ripresa post-Covid a partire dal prossimo anno.

Tra i titoli in evidenza:

Tra banche generalmente positive brillano Bper (+2,7%) e Banco Bpm (+2,6%) dopo che l'AD di Unipol, azionista di riferimento di Bper, si è mostrato favorevole a una fusione tra i due istituti. In un'intervista al Sole 24 Ore, Carlo Cimbri ha definito l'idea "affascinante" e ha detto che, se il Banco fosse interessato, Bper l'approfondirebbe con grande attenzione. Acquisti anche su Unipol e UnipolSai.

Più contenuti in rialzi delle big Intesa Sanpaolo E Unicredit.

Bene Leonardo (+1,6%), che sta valutando diverse opzioni per Drs, compresa un'Ipo a New York, ma senza perdere il controllo della controllata Usa.

Positivo l'automotive guidato da Brembo. Piatte Ferrari e Cnh Industrial.

Vivaci nel settore lusso Moncler, di cui Hsbc ha alzato il target price, e Cucinelli (+3,3%), che ieri ha confermato le stime di crescita di medio e lungo termine. Kepler Cheuvreux ha alzato il giudizio a "hold" da "reduce".

(Claudia Cristoferi, in redazione a Milano Sabina Suzzi)