Italia Markets closed

Borsa Milano in rialzo, bene Atlantia, Banco Bpm, risparmio gestito, utilities sottotono

La sede della Borsa di Milano.

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - La borsa di Milano è in rialzo dopo notizie di stampa su un possibile accordo Usa-Cina.

"Il trading giornaliero si fa quasi solo sulle trattative sul commercio; ieri Trump ha trascinato i mercati al ribasso, oggi si preferisce approfittare di indiscrezioni positive", dice un trader.

Ieri il presidente Usa, Donald Trump, ha detto che un'intesa potrebbe arrivare dopo le elezioni presidenziali del 2020. Oggi indiscrezioni di stampa dicono invece che un accordo è vicino, nonostante le dichiarazioni ufficiali che vanno in direzione opposta.

Banche positive, in un mercato che tiene un occhio anche alle prospettive M&A. Banco Bpm è tra le migliori del comparto con +2%. Il risparmio gestito rialza la testa non appena si allentano le tensioni sul fronte internazionale, con gli investitori che tornano a ragionare sulle prospettive 2020 e sui dati forti, attesi per il quarto trimestre. Azimut +1,9%, Banca Generali +2,1%.

Unicredit +0,5% dopo il piano 2020-2023, che non ha stupito in positivo in termini di target operativi e ha annunciato una distribuzione di liquidità ai soci più forte delle aspettative, ma che non sembra in grado di sostenere ulteriori rialzi delle azioni.

Recupero tecnico per Atlantia (+2%) penalizzata di recente sulle incertezze per il futuro delle concessioni autostradali, il titolo ha perso oltre il 13% nelle ultime 10 sedute. Jp Morgan ha alzato a 'overweight' mantenendo però stabile il target a 25 euro.

Sottotono le utility, privilegiate invece in fasi di avversione al rischio, quindi con mercati in ribasso. Italgas, Enel+0,2%, A2A in lieve calo, Terna + 0,8%. Secondo la Repubblica, Italgas è tra i favoriti nella gara per rilevare il 65% della greca Depa Infrastructure.

Tra i sottili Carraro in asta di volatilità (ultimo prezzo +11%), dopo l'accordo di fornitura da 420 milioni con Ineos Automotive.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia