Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 3 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    34.485,59
    -152,16 (-0,44%)
     
  • Dow Jones

    40.358,09
    -57,35 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    17.997,35
    -10,22 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    39.154,85
    -439,54 (-1,11%)
     
  • Petrolio

    77,76
    +0,80 (+1,04%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.239,44
    -183,60 (-0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.370,05
    +4,15 (+0,30%)
     
  • Oro

    2.420,30
    +13,00 (+0,54%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    -0,0008 (-0,08%)
     
  • S&P 500

    5.555,74
    -8,67 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    17.311,05
    -158,31 (-0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.872,37
    -44,43 (-0,90%)
     
  • EUR/GBP

    0,8398
    -0,0010 (-0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9607
    -0,0062 (-0,64%)
     
  • EUR/CAD

    1,4954
    -0,0002 (-0,01%)
     

Borsa Milano in rialzo con Europa positiva, forte Tim dopo upgrade S&P

Una donna passa davanti alla Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue in rialzo con acquisti diffusi tra vari comparti, tra borse europee moderatamente positive e marginali progressi dei futures sugli indici di Wall Street.

Sul mercato gli investitori ponderano le incertezze politiche in Europa legate alla formazione del governo in Francia e le parole del governatore Fed Powell ieri al Congresso, in attesa del dato sull'inflazione Usa domani.

Ieri Powell, pur non avendo fornito esplicitamente alcuna tempistica sul taglio dei tassi, ha riconosciuto i recenti progressi effettuati sul fronte prezzi e parlato di un'economia non più "surriscaldata".

Intorno alle 12,10 il FTSE Mib è in rialzo dello 0,9% circa, leggermente più sostenuto dell'indice Stoxx 600. Modesti gli scambi sull'azionario milanese, con un controvalore attorno a 620 mln di euro.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Titoli in evidenza:

Si rafforza Telecom Italia (+4,2%) dopo il miglioramento del rating di due notch a 'BB' da parte di S&P Global ieri in seguito alla cessione della rete a Kkr. Per Equita "la notizia era attesa e conferma il migliorato standing creditizio del gruppo, lasciando aperto ulteriore upside in caso di esecuzione delle opzioni legate a Sparkle, Inwit e al canone di concessione".

Corre anche Saipem (+2,8%) sostenuta dai commenti di Barclays secondo cui il panorama per le società di servizi per il settore energetico continua a migliorare. In questo contesto, il broker conferma a Saipem il rating 'Overweight', mentre taglia a 'Equal-weight' quello su Maire, che cede l'1%.

Anche oggi in Prysmian (+2,2%), aiutata dalla ripresa di copertura di JP Morgan con '0verweight' dopo il 'Buy' di ieri di Jefferies.

Nell'automotive Iveco sale dell'1,5% beneficiando della notizia di un contratto da 225 milioni di euro per la fornitura di oltre 900 bus in Austria.

Tra bancari, generalmente positivi, in evidenza Mps a +1,6%, sempre al centro delle attenzioni per le prospettive sul risiko bancario, mentre restano indietro Banco Bpm e Pop Sondrio.

Tonica Webuild, in rialzo del 2,8% dopo l'annuncio di un accordo con Edison (-0,3%) per lo sviluppo di progetti di pompaggio idroelettrici nel Sud Italia.

Tra i titoli minori Landi Renzo balza di oltre il 9% dopo l'accordo con le banche alla rimodulazione del debito nel contesto di una operazione di rafforzamento patrimoniale che prevede l'ingresso del Fondo salvaguardia imprese, promosso dal Mimit e gestito da Invitalia, nell'azionariato della società.

(Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)