Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    46.827,79
    -5.768,92 (-10,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Borsa Milano in rialzo con Europa su ottimismo ripresa, bene Cnh, Diasorin, giù Atlantia

·2 minuto per la lettura
L'ingresso principale della Borsa di Milano

MILANO, 6 aprile (Reuters) - Piazza Affari prosegue in buon rialzo dopo il lungo ponte pasquale, in sintonia all'andamento positivo delle borse europee che, spinte dai record di Wall Street, vedono l'indice benchmark Stoxx 600 aggiornare i massimi storici e tornare sopra i livelli pre-Covid.

Il clima sui mercati continua a essere positivo con l'ottimismo per la ripresa dell'economia globale che ha trovato nuovo carburante dagli ultimi dati macro Usa, in particolare quelli sul mercato del lavoro, pubblicati venerdì, quando le piazze europee erano chiuse per le festività pasquali.

Sul fronte europeo, è stabile il tasso di disoccupazione nell'area euro, mentre la fiducia degli investitori ha registrato un balzo sopra le attese raggiungendo ad aprile i massimi da agosto 2018, spinto da un migliore outlook sulla situazione attuale.

I trader tuttavia sottolineano che, visti i livelli raggiunti, i mercati azionari potrebbero prendersi delle pause di riflessione nel breve periodo mantenendo costante l'attenzione all'andamento della campagna vaccinale.

Tra i titoli in evidenza:

L'ottimismo sulla ripresa globale favorisce gli acquisti sui settori più sensibili all'economia come industriali e materie prime. In luce LEONARDO che guadagna oltre il 2% dopo che Morgan Stanley ha rivisto al rialzo il giudizio a "overweight" con un target price di 8,30 euro.

In evidenza anche Cnh Industrial, in rialzo del 2,5%, Buzzi Unicum (+1,3%) e Pirelli a +1,5% in recupero dopo i recenti ribassi.

Stellantis ben raccolta con un rialzo dell'1,6% sostenuta dal buon andamento delle immatricolazioni nel primo trimestre dell'anno in Francia, Italia, Usa e Canada.

Anche il comparto bancario è positivo, come in tutta Europa, beneficiando del sentimento positivo sull'economia e anche della buona reazione di Credit Suisse che recupera le perdite iniziali ed è in rialzo dopo la marcata flessione della scorsa settimana, nonostante abbia stimato perdite per 4,4 miliardi di franchi svizzeri legate al caso Archegos Capital Management.

Sul fronte italiano si guarda con favore a eventuali estensioni delle misure governative di sostegno alla liquidità per le imprese e delle Gacs sui crediti deteriorati, in un comparto sempre al centro dell'attenzione anche in ottica M&A. Tra i singoli titoli UNICREDIT sale dell'1,5%, Bper e Banco Bpm dello 0,9%.

Debole Atlantia, in calo del 2,5% in attesa di novità sulla nuova offerta giunta dal consorzio guidato da Cdp per la quota dell'88% detenuta dal gruppo in Autostrade per l'Italia.

Fiacca anche Tim insieme a utilities e petroliferi come Terna, Snam ed Eni

Diasorin guadagna oltre due punti percentuali in scia all'annuncio del lancio, in collaborazione con Lumos Diagnostics, di una piattaforma di immunodiagnostica per il Covid-19.

Secondo gli analisti la notizia è positiva in quanto consente alla società di presidiare il mercato della diagnostica point-of-care colmando il gap rispetto all'offerta di altri concorrenti già attivi su questo segmento.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)