Borsa, Milano in rosso (-0,7%) con banche, bene Terna, rimbalza Seat

Milano, 6 feb. (LaPresse) - Procede in rosso la Borsa di Milano nel primo pomeriggio di scambi, con l'indice Ftse Mib che lascia lo 0,76% a 16.584,42 punti e il Ftse All-Share che mostra un calo dello 0,64% a 17.560,38 punti. Tra i bancari è in leggero rialzo Mps (+0,18%), mentre cadono Intesa Sanpaolo (-2,41%), Mediobanca (-1,75%) e Unicredit (-2,11%). Bene Terna (+0,92%), dopo i dati preliminari 2012 al di sopra delle attese, con ricavi in crescita del 10% e un Ebitda in rialzo del 12%. Il gruppo, che ha presentato il piano strategico 2013-2017, ha inoltre confermato la politica dei dividenti, con una base di 19 centesimi per azione. Terna punta a investire 4,1 miliardi di euro per lo sviluppo della rete. Debole invece Telecom Italia (-0,44%), alla vigilia del cda che discuterà anche la questione chiave della cessione di TI Media (+1,54%). Dopo il tonfo di ieri, rimbalza oggi in Seat Pagine Gialle (+18,18%). In positivo anche Fonsai (+1,12%).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito