Borsa, Milano in rosso (-1,1%) con banche, pesante Saipem

Milano, 6 dic. (LaPresse) - Prosegue ancora in calo la Borsa di Milano nel tardo pomeriggio di scambi, con l'indice Ftse Mib che lascia l'1,13% a 15.773,44 punti e il Ftse All-Share che mostra un calo dell'1,04% a 16.637,86 punti. A pesare i rischi sulla tenuta del governo Monti che hanno riportato lo spread Btp-Bund sopra 320 punti base. In rosso il comparto bancario con Mps (-1,88%), Intesa Sanpaolo (-1,6%) e Unicredit (-1,02%). In netto calo anche Telecom Italia (-1,95%), mentre sale Mediaset (+0,65%). Pesante Saipem (-7,47%), dopo le dimissioni dell'a.d. Pietro Tali per un caso di presunte tangenti su contratti in Algeria, finito sotto la lente della procura di Milano. Giù anche la controllante Eni (-0,73%). Risale Fiat (+0,17%), mentre arretra Finmeccanica (-1,63%).

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,072+0,036+1,77%
    UCG.MI
    1,974+0,028+1,44%
    ISP.MI
    0,1861-0,0022-1,17%
    BMPS.MI
    0,739-0,005-0,67%
    TIT.MI
    12,82-0,10-0,77%
    ENI.MI
    3,968-0,006-0,15%
    ENEL.MI
    2,794+0,004+0,14%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.