Italia Markets closed

Borsa Milano chiude in rialzo, balzano STM e Brembo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in rialzo di oltre l'1%, in sintonia con le principali borse europee.

Un trader sottolinea la reazione complessivamente contenuta dei mercati alla situazione politica italiana, anche se un parziale sostegno può essere arrivato dalla notizia che il presidente della Repubblica Mattarella vorrebbe un governo in grado almeno di far approvare la legge di Stabilità prima di tornare alle urne nel 2019.

** L'indice FTSE Mib ha archiviato la seduta in rialzo dell'1,19%, dopo aver toccato intraday un massimo da ottobre 2009 a 24.305 punti, mentre l'Allshare ha guadagnato l'1,21%. Volumi per un controvalore di 3 miliardi di euro. In Europa il benchmark Stoxx 600 segna +0,65%.

** Tra i singoli titoli si segnala il balzo del 4,63% di STM sulla scia dei risultati sopra le attese annunciati ieri sera da Apple. "La notizia è positiva per tutta la supply chain di Apple inclusa Stm per cui nel 2017 Apple è stato il primo cliente rappresentando il 10,5% del fatturato", sottolinea Equita nella nota giornaliera. Tonico tutto il settore tecnologico europeo (+1,16%).

** Ben intonata FIAT CHRYSLER (+2,48%) che ieri ha annunciato una crescita del 5% delle vendite di auto Usa in aprile a fronte di un mercato in contrazione. Il comparto auto europeo è salito dell'1,89%.

** Acquisti sugli industriali che in passato hanno reagito agli sviluppi relativi ai dazi Usa come BREMBO (+5,63%) e TENARIS (+3,5%). Il presidente Trump ha deciso di rinviare al primo giugno l'entrata in vigore delle tariffe su acciaio e alluminio nei confronti di Ue, Canada e Messico per concedere altro tempo ai negoziati.

** Ben comprata RECORDATI (+4,05%)

** In fondo al listino le utilities A2A e ITALGAS con perdite intorno all'1%.

** Fuori dall'indice principale SALINI IMPREGILO (+9,35%) prosegue la corsa iniziata lunedì, prima della pausa del Primo maggio, con l'annuncio della nomina di Goldman Sachs come adviser per la valutazione di alternative strategiche per la divisione Plants & Paving di Lane.

** AMPLIFON ha chiuso in rialzo del 2,77% nel giorno dei risultati.

** Tonica anche ASTALDI che mette a segno un progresso del 5,69%.

** Rimbalza dell'11,75% TERNIENERGIA dopo le recenti pesanti perdite.