Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.021,11
    -571,74 (-1,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Borsa Milano sale a metà seduta, in vetta resta Atlantia

·1 minuto per la lettura

La Borsa di Milano si muove in territorio positivo a metà seduta, mostrando un rialzo di circa lo 0,35% a 25.256 punti in una giornata in cui la piazza di Londra e Wall Street sono chiuse per festività. Tra le migliori del listino Atlantia che sale di quasi il 3% nel giorno in cui è prevista l’assemblea. Secondo "Il Sole 24 Ore", i partecipanti dovrebbero essere oltre il 70% del capitale, come per l’assemblea straordinaria di fine marzo. Rialzi superiori all'1% per il terzetto Mediolanum, Interpump e Banco Bpm. Sul fronte opposto, quello dei ribassi, c'è Leonardo che cede circa lo 0,6% ma anche Enel ed Eni che perdono circa lo 0,4 per cento. Fuori del paniere principale, da monitorare Cattolica Assicurazioni che segna un rialzo del 13,2%, dopo che Generali ha lanciato l'Opa finalizzata al delisting, offrendo un corrispettivo di 6,75 euro ad azione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli