Italia Markets close in 2 hrs 28 mins

Borsa Milano scivola in rosso sul fnale, Ftse-Mib chiude al -0,24%

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 30 set. (askanews) - Virata in negativo sul finale alla Borsa di Milano, che negli scambi pomeridiani era stata in parte tenuta a galla, come il resto d'Europa, anche dai rialzi mattutini a Wall Street, favoriti da rinnovate speranze di nuovi stimoli all'economia. Ma poi la debolezza è tornata a prevalere, scontando di fondo il continuo moltiplicarsi di nuovi casi di Covid in vari Paesi e a fine seduta il Ftse-Mib segna un meno 0,24%. Dinamiche analoghe sulle maggiori Borse Ue: a tarda seduta Francoforte segna meno 0,225, Londra meno 0,25%, Parigi meno 0,14%. Nel frattempo i titoli di Stato restano poco mossi. A fine scambi i rendimenti dei Btp a 10 anni si attestano allo 0,87%, con uno spread, il differenziale rispetto ai tassi dei Bund tedeschi equivalenti che secondo Mts si attesta a 138 punti base. In recupero l'euro a 1,1747 dollari, dopo oscillazioni di un certo rilievo nel corso della seduta. La presidente Bce Christine Lagarde ha mostrato una apertura molto cauta alla possibilità di valutare l'efficacia di una strategia di "overshooting" sull'inflazione, come quella annunciata dalla Fed.