Italia markets close in 3 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    24.184,53
    -268,40 (-1,10%)
     
  • Dow Jones

    33.587,66
    -681,50 (-1,99%)
     
  • Nasdaq

    13.031,68
    -357,75 (-2,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • Petrolio

    64,72
    -1,36 (-2,06%)
     
  • BTC-EUR

    41.059,04
    -5.998,50 (-12,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.338,98
    -224,85 (-14,38%)
     
  • Oro

    1.815,90
    -6,90 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2086
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.063,04
    -89,06 (-2,14%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.947,43
    +1,37 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8608
    +0,0022 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0961
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4665
    +0,0023 (+0,16%)
     

Borsa Milano sopra la parità, Diasorin mette il turbo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Avvio di settimana all’insegna della prudenza per le borse europee in attesa delle indicazioni che a partire da mercoledì arriveranno dalle trimestrali USA. A Piazza Affari, dove il Ftse Mib si è fermato a 24.457,18 punti (+0,11%). spicca il balzo messo a segno dalle azioni Diasorin, salite del 9,63%.

La società ha annunciato di aver siglato un accordo di fusione per l’acquisizione di Luminex Corporation a 37$ per azione in contanti (equity value e enterprise value di circa 1,8 miliardi di dollari).Luminex sviluppa, produce e vende tecnologie proprietarie e prodotti per esami biologici con varie applicazioni nei settori della diagnostica e del life science.

Giornata positiva anche per l’accoppiata formata da Hera ed A2A, salite rispettivamente dell’1,19% e dell’1,23%, e per il terzetto BPER (+1,58%), UniCredit (+0,95%) e Banco BPM (+0,86%), spinte dall’attesa di nuove operazioni straordinarie.

Sostanziale parità per Leonardo (-0,31%), penalizzata nella prima parte dalle indiscrezioni relative il blocco da parte delle autorità turche, indispettite dal fatto che il premier Draghi abbia definito Erdogan un dittatore, di un ordine di elicotteri da 70 milioni.

Giornata di consolidamento anche per le azioni Tod’s (+0,67%) balzate venerdì dopo la notizia dell’ingresso dell’influencer Chiara Ferragni nel Cda della società.

Poco mosso a 103 punti base lo spread Btp-Bund (in collaborazione con money.it).