Italia markets open in 3 hours 44 minutes
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,62 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.744,24
    +16,14 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1826
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • BTC-EUR

    34.248,29
    +672,30 (+2,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    996,39
    +20,49 (+2,10%)
     
  • HANG SENG

    26.108,16
    -96,53 (-0,37%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Borsa Milano su massimi seduta, bene Diasorin, Amplifon, Campari, giù Pirelli

·2 minuto per la lettura
Una donna cammina davanti alla Borsa di Milano

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Indici in deciso recupero a Piazza Affari e vicini ai massimi di seduta, in sintonia con il resto d'Europa. A tenere banco sempre le prospettive di un solido recupero delle economie con gli investitori che stanno analizzando le dichiarazioni degli esponenti della Fed sull'inflazione.

Oggi nuova tornata di dati macro negli Usa, a partire dalla lettura finale del Pil nel primo trimestre, atteso a +6,4%, e a seguire con il dato delle nuove richieste settimanali di sussidi, viste in calo a 380.000.

"Il mercato italiano oggi è un po' in balia degli upgrade e degli undergrade dei broker. E i volumi sono sempre contenuti", osserva un trader.

Tra i titoli in evidenza:

Bancari in generale recupero, a parte BANCO BPM in calo dello 0,67% e Mps (-0,3%) si distinguono Unicredit e Intesa Sanpaolo che salgono rispettivamente dell'1,5% e dello 0,95%.

Giù Pirelli che perde il 2,1%, penalizzato dal downgrade di Goldman Sachs a 'sell' da 'neutral' con prezzo obiettivo a 4,7 euro da 4,8 euro precedente.

Effetto upgrade, invece, per Campari che cresce dell'1,5% dopo che Citigroup ha rivisto la raccomandazione a 'neutral' da 'sell' con prezzo obiettivo a 11,5 euro da 9,6 euro precedente.

Ben raccolta Diasorin in crescita del 2,8%. Un trader cita l'upgrade di un grosso broker italiano. Bene anche AMPLIFON in rialzo del 3,3% che rinnova i massimi storici toccando quota 41,56 euro.

Realizzi su Autogrill (-2,7%) dopo il balzo di ieri.

Bene Mediaset (+2%) dopo che è stato reso noto che la raccolta pubblicitaria è raddoppiata ad aprile e maggio nel 2020. "Le nostre stime per l'anno in corso di raccolta pubblicitaria sono conservative e potremmo rivederle al rialzo attorno al +10% circa", sottolinea Equita nel daily.

(Giancarlo Navach, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli