Italia markets open in 4 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    33.815,90
    -321,41 (-0,94%)
     
  • Nasdaq

    13.818,41
    -131,81 (-0,94%)
     
  • Nikkei 225

    28.996,21
    -191,96 (-0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    41.599,66
    -4.176,32 (-9,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.130,54
    -112,51 (-9,05%)
     
  • HANG SENG

    29.002,52
    +247,18 (+0,86%)
     
  • S&P 500

    4.134,98
    -38,44 (-0,92%)
     

Borsa Milano tonica in avvio dopo ponte Pasqua, forte Leonardo, Cnh

·1 minuto per la lettura
Una donna davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 6 aprile (Reuters) - Piazza Affari torna alle contrattazioni dopo il lungo ponte pasquale mostrando un buon rialzo in scia al forte rally di Wall Street dopo i positivi dati macro.

L'intonazione sulle borse europee rimane positiva in un contesto di ottimismo per la ripresa dell'economia e che oggi trova ulteriore sostegno dal ritracciamento dei rendimenti Usa. Secondo un trader, tuttavia, i mercati sono "eccessivamente tirati" con scarsi spazi di ulteriore crescita nel breve periodo.

Sull'obbligazionario lo spread del rendimento tra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi è poco mosso rispetto a venerdì scorso a 97 punti base.

Tra i titoli in evidenza:

In luce Leonardo che balza del 3,2% dopo che Morgan Stanley ha rivisto al rialzo il giudizio a "overweight" con un target price di 8,30 euro.

L'ottimismo sulla ripresa dell'economia favorisce gli acquisti su tutto il settore industriale con Cnh in rialzo di oltre il 3%, Pirelli a +2,4%, in recupero dopo gli ultimi decisi cali, e Buzzi Unicem +1,9%.

Banche moderatamente positive con Unicredit tonica a +1,4% mentre Intesa Sanpaolo è poco mossa.

Debole Atlantia, in calo dello 0,4% in attesa che il board esamini la nuova offerta giunta dal consorzio guidato da Cdp per la quota dell'88% detenuta dal gruppo in Autostrade per l'Italia.

Fiacca anche Tim insieme alle utilities come Terna e Snam.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Cristina Carlevaro)