Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.579,21
    +399,76 (+0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Borsa Milano tonica in avvio trainata da banche, Mps +10%

·1 minuto per la lettura
L'ingresso principale della Borsa di Milano

MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Piazza Affari apre anche oggi in rialzo dopo i guadagni accumulati la scorsa settimana, mentre si apre una settimana cruciale per la formazione di un nuovo governo sotto la guida di Mario Draghi.

Al clima di fiducia innescato sui mercati italiani dalle speranze di un governo Draghi, si aggiungono sul fronte internazionale le speranze per un veloce via libera al pacchetto di stimolo Usa contro la crisi pandemica e gli effetti del rincaro del greggio, salito sopra i 60 dollari al barile.

Sull'obbligazionario lo spread del rendimento fra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi si muove intorno ai minimi dal 2015.

Tra i titoli in evidenza:

Bancari in forte rialzo grazie allo spread intorno ai 95 punti base e alle speranze di una ripresa economica grazie all'impulso del nuovo governo in formazione e ai fondi Ue.

Unicredit sale di oltre il 3%, BPER di oltre 4%, Banco Bpm del 3,2%, Intesa Sanpaolo +2,2%. Giocano anche le speculazioni su possibili operazioni di M&A, con il Messaggero che ha scritto di un incontro tra l'AD del Banco e il numero uno di Unipol per accelerare le nozze con Bper Banca.

Mps fatica a fare prezzo e poi apre in forte rialzo e sale fino a oltre +10%. Secondo indiscrezioni quattro fondi internazionali intendono entrare nella data room di Rocca Salimbeni.

Bene Telecom che sale di 1%, Eni +0,3%.

Poco mosse Enel, Atlantia.