Italia markets open in 4 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.333,49
    +209,21 (+0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,1422
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    37.490,41
    -435,52 (-1,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.030,57
    +4,84 (+0,47%)
     
  • HANG SENG

    24.257,02
    -126,30 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Borsa S&P 500, Dow Jones ai massimi su settore finanziario, brilla Ford

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street fuori dalla borsa di New York

(Reuters) - Il Dow Jones e l'S&P 500 toccano nuovi massimi storici grazie ai minori timori per la variante Omicron del coronavirus, con acquisti sul settore finanziario e su Ford, quest'ultima favorita da solide attese per la produzione di pick-up elettrici.

Intorno alle ore 16,30 italiane, il Dow Jones guadagna 329,33 punti, o lo 0,89%, a 36.904,82, l'S&P 500 avanza di 13,09 punti o dello 0,27%, a 4.809,64, e l'indice Nasdaq cede 99,22 punti, o lo 0,63%, a 15.732,085.

Le borse a livello mondiale rimbalzano per il secondo giorno consecutivo nel 2022, dopo che l'Organizzazione mondiale della Sanità ha comunicato di aver trovato ulteriori prove a dimostrazione che la nuova variante del coronavirus influenza il tratto respiratorio superiore, causando sintomi meno gravi rispetto alle varianti precedenti.

Nove settori S&P su 11 sono in rialzo. Sugli scudi segmenti 'value-oriented' e i ciclici, come l'energia e il finanziario, entrambi in rialzo del 2%. Sottotono il comparto healthcare .

Avanza il settore dei viaggi, con l'indice S&P 1500 airlines in rialzo dell'1,9%, mentre gli operatori di crociere Norwegian Cruise Line Holdings, Royal Caribbean e Carnival guadagnano tra l'1,6% e il 2,8%.

Guadagna terreno il settore tech, protagonista della seduta precedente, con Meta Platforms e Alphabet in leggero rialzo.

Il settore bancario dell'S&P 500 avanza del 2,7%, con il più ampio indice 'value' in rialzo dello 0,7% ai massimi storici.

Ford Motor balza del 9,3% dopo aver comunicato che aumenterà quasi del doppio la capacità di produzione annuale per il popolare pick-up elettrico F-150 Lightning a 150.000 unità.

General Electric avanza del 3,7% dopo che Credit Suisse ha alzato il rating del titolo a "outperform" da "neutral".

Foot Locker cede il 4,3% dopo che J.P. Morgan ha ridotto il rating del titolo della società a "underweight" da "neutral".

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Cristina Carlevaro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli