Italia Markets closed

Borsa, piazze europee deboli, Londra -0,15%, Francoforte -0,37%

Voz

Roma, 17 dic. (askanews) - Avvio di seduta debole sulle Borse europee, dopo i rialzi messi a segno ieri sulla scia dell'annuncio, venerdì scorso, dell'avvio dalla "fase 1" sul commercio tra Usa e Cina: un parziale accordo che consente di disinnescare una escalation mentre proseguono le trattative. Opra però tona a farsi sentire lo spettro di una Brexit senza accordo, dopo la schiacciante vittoria dei conservatori guidati da Boris Johnson. Londra segna meno 0,15 per cento, Francoforte meno 0,37 per cento e Parigi meno 0,22 per cento.

A Milano, dopo alcuni tentativi di flebile rialzo, il Ftse-Mib segna a sua volta un lieve calo, meno 0,08 oper cento. I maggiori ribassi toccano Tenaris (-0,69%), Unicredit (-0,68%), Azimut Holding (-0,64%) e Nexi (-0,52%). All'opposto i maggiori rafforzamenti riguardano Snam (+0,95%), Terna (+0,8%), Italgas (+0,47%), Leonardo (+0,47%). Le piazze asiatiche invece hanno segnato nuovi progressi, con un più 1,27 per cento a Shanghai e un più 0,47 per cento a Tokyo.