Borsa: a picchi bimestrali. Calo spread sostiene banche e ciclici

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
PLT.MI2,500,00
BZU.MI12,980,11
PC.MI12,170,01
UCG.MI6,600,09
FTSEMIB.MI21.819,48+143,73

(ASCA) - Roma, 19 dic - Piazza Affari archivia la seduta con un progresso dell'indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) a 16.332 punti (+1,10%) che mantiene il mercato sui massimi bimestrali. La seduta e' stata condizionata positavamente da una chiara riduzione dell'avversione al rischio registrata dall'apprezzamento dell'euro sul dollaro e dal restringimento degli spread sui titoli del debito pubblico dei paesi periferici dell'Eurozona. Particolamente significativa la discesa del rendimento dei titoli di stato decennali della Grecia scesi sotto la soglia del 12%. Bene anche l'andamento dei Btp con il rendimento del decennale in calo al 4,39%, sui livelli di fine 2010, e lo spread sul Bund in ritirata nell'area di 295 punti. Tra i 40 big del listino milanese sono stati premiati titoli di natura ciclica, quali Buzzi Unicem (Milano: BZU.MI - notizie) +6,63%. Bene anche le banche guidate da Ubi +4,43% ed Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) +3,20%. Significativi spunti anche per Tenaris +3,11% e Parmalat (Milano: PLT.MI - notizie) +2,60% aiutata da ricoperture tecniche. Modesti realizzi su Finmeccanica -0,74%, analoga flessione per Pirelli (Milano: PC.MI - notizie) .

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.518,54 0,10% 19:33 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati