Borsa: profondo rosso per i bancari (Ftse Mib -3,60%) =

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
LUX.MI40,710,40
MPSLTD.BO363,750,80
^FTAS3.554,50+24,09

(ASCA) - Roma, 10 dic - Pesante reazione dei mercati all'annuncio delle dimissioni da parte del premier Mario Monti. Tonfo a Piazza Affari e spread in tensione con il differenziale tra Btp decennale e Bund tedesco che schizza sopra la soglia dei 360 punti. Il mercato azionario accusa uno scivolone del 3,60% per l'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) e sulla stessa linea il Ftse all share (FTSE: ^FTAS - notizie) . La tensione dei emrcati colpisce in modo generalizzato anche se sono i bancari a pagare il prezzo piu' salato. Mps (BSE: MPSLTD.BO - notizie) e Banco Popolare lasciano sul terreno oltre il 7%, Bpm, Bper e Inetsa Sanpaolo accusano ribassi di quasi 7 punti percentuali. Tra i titoli principali solo Stm mostra un segno verde con un progresso del 2% dopo la presentazione del piano industriale. Limitano le perdite Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) , Tod's e Impregilo (MDD: IPG.MDD - notizie) con flessioni intorno all'1%. did/

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito