Italia markets open in 6 hours 29 minutes
  • Dow Jones

    30.937,04
    -22,96 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    13.626,06
    -9,93 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    28.686,74
    +140,56 (+0,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2170
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    26.450,43
    -530,42 (-1,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    649,13
    +1,81 (+0,28%)
     
  • HANG SENG

    29.391,26
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    3.849,62
    -5,74 (-0,15%)
     

Borsa Shanghai in calo, male titoli energetici e dei materiali su prese profitto

·1 minuto per la lettura
Panoramica del distretto finanziario Lujiazui a Shanghai

PECHINO/SHANGHAI (Reuters) - L'azionario cinese ha chiuso in ribasso, zavorrato dal comparto energetico e dei materiali, a causa di prese di profitto da parte degli investitori a seguito del recente rally alimentato dalle promesse di Pechino di maggiori politiche di supporto.

L'indice Shanghai Composite ha chiuso in ribasso dello 0,54% a 3.379,04, mentre l'indice delle blue-chip CSI300 ha archiviato la sessione a -0,42%.

Diversi sottoindici hanno registrato perdite, con il comparto dei materiali che ha ceduto l'1,75%, mentre il settore energetico e quello manifatturiero sono scivolati rispettivamente dell'1,73% e dell'1,35%.

L'indice minore di Shenzhen ha terminato la sessione in calo dello 0,64%, mentre quello delle start-up ChiNext Composite ha ceduto l'1,05%.

L'attività manifatturiera cinese ha mantenuto con molta probabilità un solido ritmo di espansione a dicembre, secondo un sondaggio condotto da Reuters, mentre la seconda economia mondiale si sta stabilmente riprendendo dalla crisi del coronavirus.

La pubblicazione da parte della Cina dei dati ufficiali relativi all'indice Pmi manifatturiero è prevista per giovedì.