Italia markets close in 7 hours 34 minutes
  • FTSE MIB

    24.596,92
    -94,54 (-0,38%)
     
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.100,38
    -584,99 (-1,97%)
     
  • Petrolio

    64,04
    +0,66 (+1,04%)
     
  • BTC-EUR

    44.915,31
    -2.518,76 (-5,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.220,62
    -78,33 (-6,03%)
     
  • Oro

    1.773,50
    +2,90 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,2076
    +0,0035 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     
  • HANG SENG

    29.108,58
    +2,43 (+0,01%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.008,47
    -11,44 (-0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8628
    +0,0023 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,1036
    +0,0028 (+0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,5079
    -0,0002 (-0,01%)
     

Borsa Shanghai chiude in rialzo, timori inasprimento politiche monetarie limitano guadagni

·1 minuto per la lettura
Un uomo indossa una maschera protettiva all'interno della Borsa di Shanghai

PECHINO (Reuters) - L'indice blue-chip cinese ha chiuso in rialzo, un giorno dopo aver toccato i minimi di 3 mesi, sebbene i guadagni siano stati frenati dalle persistenti preoccupazioni di un inasprimento delle politiche monetarie mentre continua la ripresa economica.

L'indice blue-chip CSI300 ha chiuso in rialzo dello 0,66%, sostenuto da un balzo del 2,63% del sottoindice healthcare e dal +1,94% del settore dei beni di prima necessità.

Il sottoindice finanziario è sceso dello 0,61%, mentre il comparto immobiliare ha ceduto l'1,06%.

L'indice Shanghai Composite ha chiuso in ribasso dello 0,05%, a 3.357,74.

L'indice minore di Shenzhen ha guadagnato lo 0,21% e l'indice delle start-up ChiNext Composite ha chiuso a +1,6%.

A febbraio, i prezzi alla produzione cinesi sono aumentati al ritmo più veloce da novembre 2018, con i produttori che si sono affrettati a soddisfare gli ordini per le esportazioni, aumentando le aspettative di una crescita robusta nella seconda economia mondiale nel 2021.

Ieri, l'indice Shanghai Composite è arrivato a un passo dalla soglia di correzione, con gli investitori intimoriti dalla prospettiva di una politica monetaria più restrittiva e di una ripresa economica in rallentamento.

L'indice Hang Seng di Hong Kong ​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ha chiuso in rialzo dello 0,47% a 28.907,52​​ punti.