Italia markets open in 2 hours 28 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.072,70
    -612,67 (-2,06%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    45.346,34
    -2.126,84 (-4,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.234,38
    -64,58 (-4,97%)
     
  • HANG SENG

    29.105,73
    -0,42 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Borsa Shanghai chiude in ribasso, pesano materie prime e immobiliari

·1 minuto per la lettura
Un uomo indossa una mascherina presso l'edificio della Borsa di Shanghai

PECHINO/SHANGHAI (Reuters) - L'azionario cinese ha chiuso in ribasso, zavorrato dalle perdite dei settori delle materie prime e immobiliare, con gli investitori che hanno ignorato i dati che mostrano che l'attività manifatturiera si è espansa al ritmo più rapido degli ultimi tre mesi a marzo.

L'indice Shanghai Composite ​​​​​​​​​​​ha chiuso in ribasso dello 0,43​​​​​​​​​​​, a 3.441,9115, e l'indice blue-chip CSI300 ​​​​​​​​​​​​​​​ha perso lo 0,91​​​​​​​​​​​​​​.

L'indice immobiliare ha archiviato la seduta in calo dell'1,76% e quello delle materie prime ha perso il 2,62%.

La società edile cinese CHINA VANKE CO ha perso il 4,37% mettendo sotto pressione tutto il settore immobiliare, dopo che gli analisti hanno tagliato le previsioni sugli utili a seguito dei risultati annuali della società. Le azioni della società quotate a Hong Kong hanno ceduto il 6% circa.

Sul fronte economico, il Pmi manifatturiero è salito a 51,9 da 50,6 di febbraio, con le fabbriche che hanno aumentato la produzione dopo una breve pausa durante le festività del Nuovo Anno Lunare. Il miglioramento della domanda globale ha aggiunto ulteriore slancio a una solida ripresa economica.

L'indice minore di Shenzhen ha chiuso in ribasso dello 0,52% e l'indice delle start-up ChiNext Composite ha perso lo 0,463%.