Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.365,10
    +193,78 (+1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1967
    +0,0054 (+0,45%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0823
    +0,0026 (+0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,5540
    +0,0039 (+0,25%)
     

Borsa Tokyo ai minimi due settimane e mezzo su yen forte, conti trim2 deludenti

·1 minuto per la lettura
Informazioni live di borsa vengono trasmesse su uno schermo presso la Tokyo Stock Exchange, 30 dicembre 2019
Informazioni live di borsa vengono trasmesse su uno schermo presso la Tokyo Stock Exchange, 30 dicembre 2019

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude ai minimi di chiusura di due settimane e mezzo su un sentiment danneggiato da un forte yen e da deludenti risultati trimestrali, mentre Canon crolla ai minimi di oltre due decenni dopo aver riportato la prima perdita trimestrale nella storia dell'azienda.

L'indice Nikkei cede l'1,15% a 22.397,11, ai minimi dal 10 luglio.

Il più ampio indice Topix chiude in ribasso dell'1,28% a 1.549,04, anch'esso ai minimi di due settimane e mezzo.

Lo yen avanza rispetto al dollaro debole, dato il pessimismo per una rapida ripresa economica. Nella sessione precedente lo yen ha scambiato fino a 104,955 contro dollaro, toccando i massimi di oltre quattro mesi.

Inoltre, i risultati trimestrali di diverse aziende giapponese evidenziano l'impatto economico dell'epidemia di coronavirus.

Canon cede il 13,46% ai minimi da marzo 1999, dopo aver riportato la sua prima perdita trimestrale.

Nissan scivola del 10,39% dopo aver segnalato per quest'anno una perdita operativa senza precedenti, insieme alle vendite più basse in un decennio.

Fanuc perde il 7,16% dopo aver stimato un calo per gli utili operativi annuali dell'azienda.

Omron, invece, avanza del 2,29%, dopo aver toccato massimi storici durante la sessione di oggi, sulla scia di forti risultati per il trimestre tra aprile e giugno.

McDonald's Holdings Company Japan cede il 7,56% dopo che McDonald's Corp ha detto di avere piani per ridurre la sua quota in Giappone.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.