Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.711,79
    -3,99 (-0,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Borsa Tokyo in calo su timori virus; outlook positivi su utili limitano perdite

·1 minuto per la lettura
Una reporter davanti a degli schermi con dati sugli indici della Borsa di Tokyo
Una reporter davanti a degli schermi con dati sugli indici della Borsa di Tokyo

TOKYO (Reuters) - La Borsa di Tokyo segna il minimo da un mese, zavorrata dai timori per i nuovi blocchi dovuti al coronavirus in Europa, ma le società che hanno pubblicato previsioni al rialzo nel periodo delle trimestrali hanno limitato le perdite.

L'indice Nikkei 225 ha chiuso in calo dello 0,37% a 23.331,94. Il Nikkei ha toccato il livello più basso dal 2 ottobre negli scambi iniziali, riducendo poi le perdite. Il più ampio Topix è sceso dello 0,01% a 1.610,93.

Francia e Germania, le due maggiori economie europee, sono state costrette ad adottare nuovamente misure di lockdown per contenere la seconda ondata di infezioni da coronavirus.

Inoltre, alcuni investitori si sono mantenuti cauti a causa dell'incertezza sulle elezioni del 3 novembre negli Stati Uniti.

Tuttavia, il calo delle azioni è stato limitato dagli outlook sugli utili positivi e dal fatto che il numero di infezioni da coronavirus in Giappone è molto più basso di quello europeo.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano/Roma Francesca Piscioneri)