Italia markets close in 4 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    25.488,82
    +132,67 (+0,52%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,16
    -0,40 (-0,57%)
     
  • BTC-EUR

    31.985,88
    -845,21 (-2,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    927,50
    -15,94 (-1,69%)
     
  • Oro

    1.816,70
    +2,60 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,1862
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.144,97
    +27,02 (+0,66%)
     
  • EUR/GBP

    0,8510
    -0,0015 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4856
    -0,0014 (-0,09%)
     

Borsa Tokyo chiude piatta dopo seduta poco mossa a Wall Street. Oggi risultati stress test Fed su banche

·1 minuto per la lettura

Debolezza in Asia dopo la chiusura contrastata di Wall Street. Ieri lo S&P 500 ha interrotto la fase rialzista di due sessioni cedendo lo 0,11%, a 4.241,84 punti: da segnalare che l'indice benchmark rimaqne comunque distante di appena lo 0,4% dal suo record di sempre. Il Dow Jones ha perso 71,34 punti a 33.945,59 punti, mentre il Nasdaq Composite è salito dello 0,13% a 14.271,73 punti. L'indice Nikkei 225 ha chiuso la sessione praticamente piatto, a 28.875 punti circa; la borsa di Shanghai perde lo 0,07%, Hong Kong meglio con +0,20%, la borsa di Sidney ha ceduto lo 0,32%, Seoul +0,30%. Nella sessione di ieri otto su 11 settori dello S&P 500 hanno chiuso in rosso, in primis le utilities, che hanno ceduto l'1,1%. Bene tuttavia gli energetici e petroliferi Exxon Mobil, Occidental Petroleum e Devon Energy grazie al rialzo dei prezzi del petrolio. Acquisti ieri anche sui titoli delle Big Tech come Tesla e Netflix. I futures Usa riportano un lieve rialzo. Attesi dopo la fine della seduta odierna a Wall Street i risultati degli stress test della Fed sulle banche. Di norma, dopo i risultati dei test, le banche iniziano ad annunciare quanto capitale distribuiranno sotto forma di dividendi e buyback.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli