Italia markets close in 7 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    26.410,92
    -208,33 (-0,78%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    87,43
    +0,08 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    32.171,56
    -1.666,32 (-4,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    820,65
    -35,17 (-4,11%)
     
  • Oro

    1.811,20
    -18,50 (-1,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1207
    -0,0038 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.108,35
    -56,25 (-1,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8347
    -0,0000 (-0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0376
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4224
    -0,0009 (-0,06%)
     

Borsa Tokyo chiude in rialzo, listini asiatici positivi nonostante timori Omicron

·1 minuto per la lettura

La Borsa di Tokyo chiude la seduta di oggi in deciso rialzo, dopo un inizio di settimana negativo. L'indice Nikkei ha terminato con un +1,37% a 29.069,16 punti. A sostenere gli scambi la buona intonazione di Wall Street ieri che ha visto l'S&P500 su nuovi massimi storici. A questo si è aggiunto questa mattina il buon riscontro dal fronte macro, con il balzo record della produzione industriale in Giappone. A novembre la produzione è salita del 7,2% rispetto al livello di ottobre, mostrando il maggior aumento dal 1978 e facendo meglio delle attese degli analisti ferme a un +4,8%. Gli altri listini dell'area Asia-Pacifico si muovono per la maggior parte in territorio positivo, con Hong Kong e Shanghai in leggero rialzo. Si ricorda che oggi la Borsa di Sydney e Nuova Zelanda sono rimaste chiuse per festività.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli