Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.060,65
    +212,95 (+0,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Borsa Tokyo in lieve rialzo, azionario Asia contrastato dopo accordo G7 tassa minima globale

·1 minuto per la lettura

Azionario asiatico contrastato. L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo segna un lieve rialzo, pari a +0,31%, sostenuto anche dalla notizia dello storico accordo che i ministri delle finanze dei paesi del G7 hanno raggiunto per la creazione di un'aliquota minima globale sulle società di almeno il 15%. L'accordo dovrebbe costituire la base di un accordo globale. Dal fronte macroeconomico, diffusi i dati sulla bilancia commerciale della Cina, che hanno messo in evidenza che, nel mese di maggio, le esportazioni cinesi denominate in dollari sono salite del 27,9% su base annua, a un ritmo molto solido ma inferiore rispetto al balzo +32,1% atteso dagli analisti intervistati da Reuters. Come spiegano gli analisti di ING, le esportazioni di chip hanno rallentato il passo, così come sono diminuite le esportazioni di prodotti di auto e componenti auto, che rappresentano la principale voce dell'export, proprio a causa del problema della carenza di semiconduttori. Boom delle importazioni, che sono volate a maggio del 51% su base annua, sulla scia dei prezzi delle commodities più alti. La Cina ha riportato un surplus commerciale pari a $45,53 miliardi nel mese, al di sotto del surplus da $50,5 miliardi atteso ma in crescita rispetto al surplus da $42,86 miliardi di aprile. Oggi le borse di Malesia e Nuova Zelanda sono chiuse per festività. La borsa di Shanghai è poco mossa, Hong Kong segna un calo dello 0,70%, Sidney è in lieve ribasso, -0,10% alle 7.45 ora italiana, Seoul è in rialzo dello 0,50%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli