Italia markets open in 1 hour 53 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.374,89
    +209,30 (+0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1906
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    15.845,55
    -181,42 (-1,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    373,81
    +4,06 (+1,10%)
     
  • HANG SENG

    26.683,27
    +95,07 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Borsa Tokyo, Nikkei ai massimi di oltre 2 anni in scia Wall St, focus su elezioni Usa

·2 minuto per la lettura
Due reporter davanti al logo della Borsa di Tokyo
Due reporter davanti al logo della Borsa di Tokyo

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso ai massimi di oltre due anni, sulla scia dei guadagni di stanotte a Wall Street, in attesa del conteggio finale dei voti per le elezioni presidenziali Usa, con Joe Biden in leggero vantaggio in diversi stati e con una forte probabilità di un Congresso diviso.

L'indice Nikkei ha chiuso in rialzo dell'1,73% a 24.105,28, ai massimi dal 3 ottobre 2018. Il più ampio indice Topix ha guadagnato l'1,39% a 1.649,9.

Biden ha previsto una vittoria nelle elezioni statunitensi contro Donald Trump, in seguito a importanti vittorie in Michigan e Wisconsin, anche se persiste il rischio di un'elezione contestata, con la campagna del presidente in carica che ha avviato azioni legali e che chiede di ricontare i voti in diversi stati.

Gli analisti hanno notato che la borsa è stata sostenuta dai guadagni di Wall Street stanotte, con la probabilità di un Congresso diviso che ha reso gli investitori ottimisti, ipotizzando che sarà difficile eseguire importanti cambiamenti politici.

I settori bancario e assicurativo hanno perso rispettivamente l'1,03% e l'1,44%, minati dai cali visti stanotte per i rendimenti dei Treasury Usa.

Il gruppo farmaceutico Eisai è balzato del 17,91% al proprio limite giornaliero, dopo aver segnalato di essere vicino all'approvazione da parte dell'Fda statunitense per il proprio farmaco contro l'Alzheimer, sviluppato con Biogen.

Subaru ha guadagnato lo 0,31%, dopo aver alzato il proprio outlook per l'utile operativo, notando un rimbalzo oltre le aspettative per le vendite statunitensi dei veicoli.

Suzuki Motor ha chiuso in rialzo del 4,89% dopo aver annunciato stime sull'utile superiori alle aspettative degli analisti.

L'indice start-up Mothers ha guadagnato il 3,2%, estendendo il proprio rally da un aumento superiore al 5%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)