Italia Markets close in 3 hrs 19 mins

Borsa Tokyo, Nikkei rimbalza da minimi di due mesi su trimestrali positive

·2 minuto per la lettura
Due uomini con mascherine davanti a uno schermo con dati sulla Borsa di Tokyo
Due uomini con mascherine davanti a uno schermo con dati sulla Borsa di Tokyo

TOKYO (Reuters) - L'indice Nikkei giapponese ha archiviato la seduta in rialzo, superando l'impatto della debolezza di Wall Street alla fine della scorsa settimana, sostenuto da segnali di ripresa nei risultati trimestrali delle imprese giapponese e da una situazione Covid-19 del Paese relativamente contenuta.

Il Nikkei ha guadagnato l'1,39% a 23.295,48, cancellando tutte le perdite di venerdì che lo avevano spinto ai minimi di chiusura di due mesi. Il più ampio indice Topix è andato anche meglio, in rialzo dell'1,81% a 1.607,95, dopo aver toccato venerdì i minimi di quasi tre mesi.

"Osservando i risultati giapponesi, si può vedere una ripresa per i ciclici. Alcune società stanno alzando le guidance annuali oltre le attese", ha detto Fumio Matsumoto, chief strategist di Okasan Securities.

Keyence, la quarta maggiore società sulla borsa di Tokyo in termini di capitalizzazione, ha guadagnato il 2,0% dopo aver annunciato risultati trimestrali positivi.

Makita è balzata dell'8,3% sulla scia di buoni risultati, mentre M3, che ha più che raddoppiato il proprio valore quest'anno, ha chiuso in rialzo del 2,2%.

Dopo un buon avvio Murata Manifacturing ha perso l'1,5% su prese di profitto. La società ha rivisto al rialzo le stime annuali oltre le aspettative, citando una forte ripresa nella domanda legata a smartphone e automobili.

Japan Tobacco ha guadagnato il 6,0% dopo i risultati.

Il settore del trasporto terrestre è stato il migliore della sessione, avanzando del 3,6%, con Central Japan Railway in rialzo del 5,7%.

Toyota è balzata del 2,2% e Kddi ha guadagnato il 4,6% dopo l'annuncio che il gruppo automobilistico investirà 52,2 miliardi di yen nell'operatore telefonico per approfondire la loro partnership nell'era "dell'auto connessa".

L'indice start-up Mothers ha perso l'1,4% ai minimi di un mese e mezzo su realizzi dopo il rally di quest'anno.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)