Italia Markets close in 5 hrs 26 mins

Borsa Usa in calo dopo accenno Trump a rinvio accordo commerciale con Cina

Un trader di Wall Street a inizio seduta del 3 dicembre

(Reuters) - Wall Street perde oltre l'1% e l'indice di riferimento S&P 500 è vicino ai minimi di un mese, dopo che le dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump hanno alimentato i timori di un significativo ritardo per la risoluzione del conflitto commerciale con la Cina.

Parlando con i giornalisti a Londra, Trump ha sollevato la possibilità di un rinvio dell'accordo commerciale a dopo le elezioni presidenziali statunitensi di novembre 2020.

"Non ho una scadenza, no. In un certo senso penso che sia meglio aspettare fino a dopo le elezioni", ha detto Trump prima di un incontro dei leader Nato.

Intorno alle 16,40 il Dow Jones Industrial Average perde 364,25 punti, o l'1,48%, a 27.418,79, l'S&P 500 cede 34,65 punti, o l'1,13%, a 3.079,22 e il Nasdaq Composite scambia in ribasso di 99,85 punti, o dell'1,15% a 8.468,14.

Nove degli 11 principali settori dell'indice S&P 500 scambiano in ribasso, con i giganti tech Apple, Microsoft e Amazon particolarmente sofferenti.

L'indice Philadelphia Semiconductor, particolarmente sensibile alla questione commerciale, perde l'1,7% ai minimi di oltre un mese.

Le perdite di oggi portano i principali indici statunitensi lontano dai massimi storici raggiunti il mese scorso sulle speranze di una pronta risoluzione per la "fase uno" dell'accordo commerciale tra le due potenze economiche.

Le ripercussioni più recenti della guerra dei dazi sull'economia interna sono state i deboli dati sull'attività manifatturiera pubblicati ieri.

L'indice di volatilità Cboe ha toccato i massimi dal 10 ottobre.

Tra i singoli titoli, Audentes Therapeutics più che raddoppia il suo valore dopo che la giapponese Astella Pharma ha annunciato l'acquisto della casa farmaceutica statunitense per circa 3 miliardi in contanti.

Ak Steel Holdings avanza del 3,4% dopo che la società mineraria Cleveland Cliffs ha annunciato che rileverà il produttore d'acciaio per circa 1,1 miliardi di dollari con un'operazione interamente in azioni. Cleveland Cliffs crolla del 13,6%.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia