Italia markets closed
  • Dow Jones

    26.849,79
    +329,84 (+1,24%)
     
  • Nasdaq

    11.249,54
    +244,67 (+2,22%)
     
  • Nikkei 225

    23.331,94
    -86,57 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1663
    -0,0086 (-0,73%)
     
  • BTC-EUR

    11.616,65
    +419,64 (+3,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    266,07
    +23,39 (+9,64%)
     
  • HANG SENG

    24.586,60
    -122,20 (-0,49%)
     
  • S&P 500

    3.331,55
    +60,52 (+1,85%)
     

Borsa Usa, crescenti tensioni con Cina pesano su S&P 500, Dow Jones

di Sagarika Jaisinghani e Medha Singh
·2 minuti per la lettura
L'entrata di Wall Street, New York, 26 giugno 2020
L'entrata di Wall Street, New York, 26 giugno 2020

di Sagarika Jaisinghani e Medha Singh

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow scambiano poco mossi a causa delle crescenti tensioni tra Cina e Usa dopo le pressioni di Donald Trump sull'app TikTok, mentre le trimestrali di Ralph Lauren e AIG deludono gli investitori.

Alle 16,45 italiane, il Dow Jones guadagna 31,62 punti, o lo 0,12%, a 26.695,66, mentre l'indice S&P 500 avanza di 0,29 punti, o dello 0,008%, a 3.294,90. Il Nasdaq Composite guadagna 14,43 punti, o lo 0,13%, a 10.917,22.

"Il volume degli scambi è stato relativamente sottile e gli indici sono fortunatamente improntati sulle grandi aziende tech", ha detto Stephen Lee di Logan Capital Management.

Mentre Microsoft si prepara ad acquisire le operazioni statunitensi dell'app TikTok, Trump ha detto ieri che il governo Usa dovrebbe ottenere una "sostanziale porzione" da qualsiasi prezzo d'accordo.

China Daily, quotidiano statale cinese, ha detto oggi che il paese non accetterà il "furto" della società tech.

Alle 16,30 italiane il titolo Microsoft scambia in ribasso del 2,1%.

Ralph Lauren scivola dell'8,1% ai minimi di metà maggio, dopo una contrazione dei ricavi trimestrali di quasi un miliardo di dollari a causa dei danni inflitti dalla pandemia in termini di filiali chiuse e del rallentamento della domanda mondiale nel settore del lusso.

American International Group cede il 6,9% a causa del calo riportato negli utili trimestrali adjusted.

Sette settori su 11 sull'indice S&P 500 guadagnano terreno, in particolare le utility, l'energetico e l'immobiliare. AMAZON.COM avanza dell'1,4%, sostenendo il settore dei beni voluttuari e il Nasdaq.

Take-Two Interactive Software guadagna il 3,9% dopo aver aumentato le previsioni di fatturato annuo dai videogiochi "Grand Theft Auto" e "NBA 2K".

Spirit Aerosystems perde il 5,9%, dopo aver riportato una contrazione trimestrale superiore alle stime.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.