Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.271,64
    +230,06 (+1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Borsa Usa, Dow Jones, S&P 500 in calo su incremento contagi Covid-19

di Medha Singh e Shivani Kumaresan
·2 minuto per la lettura
Il cartello stradale di Wall Street davanti all'ingresso della Borsa di New York
Il cartello stradale di Wall Street davanti all'ingresso della Borsa di New York

di Medha Singh e Shivani Kumaresan

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow Jones perdono terreno oggi a causa dell'aumento delle infezioni di coronavirus negli Stati Uniti, spingendo gli investitori a valutare le tempistiche di una distribuzione di massa di un vaccino efficace.

Intorno alle 16,35 italiane, l'S&P 500 cede 14,80 punti o lo 0,41% a 3.558,61 mentre il Nasdaq guadagna 23,81 punti o lo 0,20% a 11.810,23.

Ieri, New York è diventato l'ultimo stato a introdurre misure di distanziamento sociale, mentre le nuove infezioni negli Stati Uniti hanno superato quota 100.000 per l'ottavo giorno consecutivo.

L'indice blue-chip Dow Jones perde 161,96 punti, o lo 0,55%, a 29.237,60. Scivolano il settore industriale e quello finanziario, sensibili alla crescita economica, con Boeing e Goldman Sachs entrambe in calo di circa l'1,2%.

In flessione compagnie aeree e di navi da crociera, tra i più colpiti dall'epidemia. Il settore aereo S&P 1500 cede l'1%, mentre Royal Caribbean Cruise e Carnival perdono rispettivamente il 2,2% e il 4,4%.

"Senza diversi dei fattori visti a inizio novembre, il mercato sembra essere nuovamente preoccupato dalle tendenze a breve termine legate al Covid", ha detto Yousef Abbasi, global market strategist di StoneX Group a New York.

Amazon.com, Netflix e Microsoft salgono nelle prime ore della seduta, estendendo i guadagni visti ieri.

Tra i migliori titoli sul Nasdaq quello dell'azienda cinese di e-commerce Pinduoduo che guadagna il 21,3% dopo aver riportato ricavi trimestrali oltre le aspettative.

Anche il titolo del rivale Jd.com avanza del 7,6%.

Il settore finanziario e l'energetico sono tra i peggiori sull'S&P a livello percentuale. Sugli scudi, invece, i comparti tech e delle telecomunicazioni.

Moderna strappa il 5,8% dopo aver annunciato di avere abbastanza dati per una prima analisi preliminare delle sperimentazioni di fase avanzata per il proprio candidato al vaccino contro il Covid-19. Non ha però annunciato una data di pubblicazione dei dati.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)