Italia markets open in 5 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    33.815,90
    -321,41 (-0,94%)
     
  • Nasdaq

    13.818,41
    -131,81 (-0,94%)
     
  • Nikkei 225

    28.988,53
    -199,64 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,2026
    +0,0009 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    42.166,75
    -3.005,51 (-6,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.159,67
    -83,39 (-6,71%)
     
  • HANG SENG

    28.798,45
    +43,11 (+0,15%)
     
  • S&P 500

    4.134,98
    -38,44 (-0,92%)
     

Borsa Usa, Dow Jones tocca massimi record, timori inflazione calano dopo dati

·2 minuto per la lettura
Diverse persone davanti l'ingresso della Borsa di New York

(Reuters) - La borsa Usa è in deciso rialzo, con il Dow Jones che ha toccato un massimo storico sulla scia di dati che hanno mostrato come i prezzi al consumo siano rimasti contenuti a febbraio, allentando i timori di un'impennata dell'inflazione.

I rendimenti dei Treasury decennali sono scesi dai massimi della sessione dopo la pubblicazione dei dati, con l'indice "core" dei prezzi al consumo, che esclude componenti volatili come alimentari ed energia, cresciuto meno delle attese a febbraio.

L'attenzione dei mercati rimane sull'asta dei governativi Usa a 10 e 30 anni in agenda oggi, in cerca di indicazioni sulle tendenze dei rendimenti in un mercato che di recente è stato molto volatile.

"Le aspettative di un aumento dell'inflazione a breve termine sono destinate a rimanere, viste le pesanti operazioni di finanziamento dello Stato, ma il dato moderato sull'inflazione arrivato oggi creerà sicuramente ottimismo tra gli investitori", ha detto Arthur Wise, analista di Kingsland Growth Advisors.

Gli Usa hanno in programma di raddoppiare i propri ordini del vaccino monodose JOHNSON & JOHNSON, ottenendo altre 100 milioni di dosi, ha spiegato un funzionario della Casa Bianca.

Il Nasdaq estende i guadagni dopo aver registrato nella giornata di ieri il progresso percentuale giornaliero più forte in quattro mesi, aiutato da un balzo di quasi il 20% di TESLA.

Amazon, Microsoft e Tesla salgono tra lo 0,8% e il 2%, mentre i sottoindici industriali e finanziari, più legati all'economia, avanzano di oltre l'1%.

Una parte del pacchetto di aiuti da 1.900 miliardi di dollari, che dovrebbe essere convertito in legge questa settimana, è destinata a finire nel mercato azionari, dove potrebbe dare un'ulteriore spinta a GAMESTOP e altri titoli popolari tra gli investitori retail attivi sui forum online dei social media.

Il titolo Gamestop balza di un ulteriore 19%, indirizzando il gruppo di videogiochi verso la migliore serie di guadagni giornalieri degli ultimi sei mesi ed estendendo un rally che ha già raddoppiato il valore di mercato della società.

Tra gli altri titoli "meme" Koss Corp e Amc Entertainment guadagnano rispettivamente il 49% e il 10%.