Italia markets close in 8 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    26.619,25
    +590,35 (+2,27%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    86,87
    -0,48 (-0,55%)
     
  • BTC-EUR

    32.271,79
    -1.422,92 (-4,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    823,95
    -31,86 (-3,72%)
     
  • Oro

    1.809,70
    -20,00 (-1,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1207
    -0,0038 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.764,75
    -525,15 (-2,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.164,60
    +86,34 (+2,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8350
    +0,0002 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4247
    +0,0014 (+0,10%)
     

Borsa Usa, Dow segna nuovi massimi record dopo calo richieste sussidi disoccupazione

·1 minuto per la lettura
Passanti a Wall Street fuori dalla Borsa di New York

(Reuters) - A Wall Street l'indice Dow delle blue-chip registra i nuovi massimi di sempre ed estende il rally dopo che la flessione delle domande di sussidi di disoccupazione ha ridotto i timori legati al danno economico derivante dall'impennata di contagi da Covid-19 negli Usa.

I titoli finanziari, dei materiali ed energetici, che tendono a beneficiare dal generale miglioramento delle prospettive economiche, guidano l'avanzata tra i principali indici di settore dell'S&P 500, quasi tutti in rialzo.

Dai dati pubblicati dal Dipartimento del lavoro è emerso che il numero di cittadini statunitensi che hanno fatto richiesta di sussidi di disoccupazione è scivolato a 198.000 nella settimana di Natale, rispetto ai 205.000 della settimana precedente. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto che le nuove domande presentate sarebbero state 208.000.

I recenti guadagni registrati a Wall Street, nonostante i volumi di scambio siano tra i più sottili registrati quest'anno dalla borsa statunitense, sono da ricondursi alle crescenti evidenze che Omicron comporta una malattia meno grave rispetto alla variante Delta.

Alle 16,20 il Dow Jones Industrial Average avanza di 108,61 punti, o lo 0,25%, a 36.579,17, l'S&P 500 è in rialzo di 14,02 punti, o lo 0,30%, a 4.806,03 e il Nasdaq Composite sale di 0,81 punti o lo 0,51%, a 15.847,87.

Tra i singoli titoli BIOGEN INC scivola del 7,8%, cancellando parte dei guadagni registrati ieri dopo che SAMSUNG BIOLOGICS ha negato alcune indiscrezioni stampa secondo le quali l'azienda sudcroeana aveva avviato dei colloqui per rilevare la casa farmaceutica statunitense.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Andrea Mandalà michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli