Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.849,43
    -419,73 (-1,22%)
     
  • Nasdaq

    13.108,56
    -280,87 (-2,10%)
     
  • Nikkei 225

    28.147,51
    -461,08 (-1,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2076
    -0,0076 (-0,63%)
     
  • BTC-EUR

    45.393,89
    -1.418,79 (-3,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,67
    -83,16 (-5,32%)
     
  • HANG SENG

    28.231,04
    +217,23 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.088,57
    -63,53 (-1,53%)
     

Borsa, in Usa lascia a fine anno il presidente della Sec

AAA-Mal/Glv
·1 minuto per la lettura

New York, 16 nov. (askanews) - Si dimetterà alla fine dell'anno Jay Clayton, il capo della Securities and exchange commission (Sec), l'authority di controllo della Borsa statunitense. È l'ultima di un'ondata di partenze pianificate mentre il potere alla Casa Bianca dovrebbe passare a Joe Biden. Clayton, un politico indipendente nominato dal presidente Trump, prevede di lasciare l'agenzia entro la fine dell'anno, mentre il suo mandato sarebbe dovuto scadere a giugno 2021. Il mandato termina dopo un periodo in cui la Sec ha ottenuto circa 14 miliardi di dollari emettendo diverse multe e favorendo accordi con chi ha violato le regole dei mercati. "L'ecosistema dei mercati dei capitali statunitensi - ha detto Clayton annunciando le dimissioni - è il più forte e agile al mondo e, grazie al duro lavoro del team Sec diversificato e inclusivo, abbiamo migliorato la protezione degli investitori, promosso la formazione di capitale per le piccole e grandi imprese e consentito ai nostri mercati di funzionare in modo più trasparente ed efficiente".