Italia markets close in 5 hours 58 minutes
  • FTSE MIB

    25.379,84
    +28,24 (+0,11%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,80
    +0,54 (+0,76%)
     
  • BTC-EUR

    32.480,04
    -1.045,13 (-3,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    936,37
    -24,53 (-2,55%)
     
  • Oro

    1.811,70
    -10,50 (-0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1885
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.118,77
    +2,15 (+0,05%)
     
  • EUR/GBP

    0,8540
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0746
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4871
    +0,0028 (+0,19%)
     

Borsa Usa, Nasdaq e S&P 500 ritracciano dopo nuovi record, attesa per minute Fed

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street davanti all'insegna della Borsa di New York

(Reuters) - Il Nasdaq e l'S&P 500 ritracciano dopo aver toccato nuovi massimi, aiutati da un rally dei titoli 'growth', molti dei quali legati al tech, mentre gli investitori attendono le minute del meeting della Fed, dopo che la banca centrale ha assunto un tono più 'hawkish' lo scorso mese.

I giganti del tech ad alta capitalizzazione come Facebook, Alphabet, Amazon e Apple guadagnano tutti tra 0,2% e 1,7%, fornendo una spinta consistente all'S&P 500 e al Nasdaq.

Wall Street teme un rialzo dell'inflazione, con gli investitori che si sono mossi fra i "value stocks" legati all'economia e i nomi 'growth' nelle ultime sessioni.

Un calo dei rendimenti sui bond Usa a 10 anni, giunti al minimo di 4 mesi e mezzo, ha sua volta favorito le azioni tech a crescita rapida, il cui valore risiede prevalentemente nei guadagni futuri, e che soffrono maggiormente con il crescere dei rendimenti dei titoli di Stato.

Le minute dell'ultimo policy meeting della Fed, attese per le 20 italiane, dovrebbero offrire indizi su come la banca centrale statunitense potrebbe cominciare a tagliare il suo ampio programma di acquisto di bond, forte dei segnali di una ripresa economica in accelerazione.

Alle 16,55 il Dow Jones cede lo 0,21% a 34.505,85 punti, l'S&P 500 perde lo 0,16% a 4.336,43 punti e il Nasdaq cala di 0,33% a 14.617,60 punti

L'autorità di mercato cinese ha annunciato di aver multato alcune aziende cinesi quali Didi Global, Tencent e Alibabaper non aver chiesto l'approvazione di accordi di fusioni e acquisizioni.

Didi perde il 7,4%, dopo il crollo di oltre il 20% fatto registrare ieri.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli