Italia markets close in 5 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    20.494,29
    -467,09 (-2,23%)
     
  • Dow Jones

    29.134,99
    -125,82 (-0,43%)
     
  • Nasdaq

    10.829,50
    +26,58 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • Petrolio

    78,19
    -0,31 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    19.531,10
    -1.717,36 (-8,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    427,04
    -32,09 (-6,99%)
     
  • Oro

    1.626,60
    -9,60 (-0,59%)
     
  • EUR/USD

    0,9557
    -0,0040 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    3.647,29
    -7,75 (-0,21%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.260,09
    -68,56 (-2,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8949
    +0,0011 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9490
    -0,0025 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,3204
    +0,0034 (+0,26%)
     

Borsa Usa, Nasdaq e S&P 500 in lieve rialzo dopo crollo ieri su timori tassi

Il toro di Wall Street a New York

(Reuters) - Alla borsa Usa Nasdaq e S&P 500 sono in moderato rialzo dopo il brusco calo della seduta precedente, in seguito ai dati sull'inflazione che hanno alimentato i timori di forti aumenti dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Ieri i tre indici principali hanno registrato il maggior calo percentuale giornaliero dal giugno 2020, dopo che i dati sui prezzi al consumo hanno rafforzato le scommesse sul fatto che la banca centrale statunitense procederà con il terzo aumento consecutivo dei tassi da 75 punti base la prossima settimana.

Nei dati odierni, i prezzi alla produzione statunitensi sono scesi per il secondo mese consecutivo ad agosto, sulla scia dell'ulteriore calo del costo della benzina, registrando l'aumento annuale più contenuto da un anno a questa parte, il che potrebbe placare i timori di un radicamento dell'inflazione.

L'attenzione ora è rivolta ai dati sulle vendite al dettaglio in agenda per domani.

TESLA e APPLE, titoli 'growth' sensibili ai movimenti dei tassi, sono in rialzo rispettivamente del 2,91% e dell'1,52%, dopo aver guidato i ribassi ieri.

Alle 16,30 il Dow Jones cede lo 0,34% a 30.998,60 punti, lo S&P 500 guadagna lo 0,34% a 3.946,58 e il Nasdaq Composite sale dello 0,41% a 11.6684,96 punti.

STARBUCKS guadagna il 5,98% dopo aver alzato l'outlook per utili e vendite nei prossimi tre anni.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)