Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.028,30
    +2.008,86 (+4,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Borsa Usa, S&P 500, Dow in rialzo dopo due giorni di calo, Netflix frena Nasdaq

·1 minuto per la lettura
La facciata della Borsa di New York

(Reuters) - Gli indici S&P 500 e Dow Jones sono in rialzo dopo le ultime due sessioni consecutive in calo, mentre il Nasdaq rimane sottotono dopo i risultati deludenti di Netflix che hanno dato il via alla stagione delle trimestrali per i colossi tech.

Il fornitore di servizi di streaming crolla del 7,9% dopo aver registrato una crescita degli abbonati più lenta nel primo trimestre dopo un boom dovuto alla pandemia.

Tra le mega-cap, APPLE, AMAZON.COM, FACEBOOK e TESLA, perdono tra lo 0,2% e l'1,6%.

Alle 16,40 circa, il Dow Jones è in rialzo dello 0,52​​%​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ a 33.996,47, l'S&P 500 avanza dello 0,35​​%​​​​​​​​​​​​ a 4.149,26 e il Nasdaq sale dello 0,23​​%​​​​​​​​​​​​​​ a 13.817,608.

L'indice S&P 1500 delle compagnie aeree è in calo dello 0,6%, zavorrato da Alaska Air Group Inc e United Airlines Holdings Inc con i timori per l'aumento dei casi di coronavirus che hanno offuscato a livello globale l'ottimismo sulla ripresa della domanda di viaggi nel corso dell'anno.

VERIZON COMMUNICATIONS cede lo 0,2% dopo aver perso più abbonati wireless del previsto durante il primo trimestre. Bene invece T-MOBILE US e AT&T.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)