Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,58 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,58 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1836
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    34.571,76
    +802,91 (+2,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.006,78
    +30,89 (+3,17%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Borsa Usa, S&P 500, Dow Jones in rialzo con banche ed energetici

·2 minuto per la lettura
Il cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow Jones rimbalzano grazie ai settori finanziario ed energetico, con gli investitori concentrati su titoli che beneficeranno dalla più ampia ripresa economica.

Intorno alle 16,55 italiane, il Dow Jones avanza di 515,01 punti, o dell'1,54%, a 33.802,31, ed è indirizzato verso la migliore sessione da metà maggio. L'S&P 500 guadagna 48,59 punti, o l'1,17%, a 4.214,71 e l'indice Nasdaq avanza di 71,01 punti, o dello 0,5%, a 14.097,31.

Tutti gli 11 settori dell'S&P avanzano in mattinata, con il settore energia, il finanziario, l'industriale e il settore delle materie prime in rialzo oltre l'1,5%.

Il Dow Jones Transports Average, considerato un barometro della situazione economica, balza dell'1,4%, mentre l'indice small-cap Russell 2000 avanza dell'1,1%.

Il più ampio settore bancario strappa l'1,6%

L'S&P 500 ha scambiato a giugno in un range ristretto, con gli investitori divisi tra i timori di un'economia in surriscaldamento e l'ottimismo per la forte ripresa.

Occhi puntati sui sondaggi sull'attività industriale negli Usa, sui dati sulle vendite immobiliari, in attesa di dichiarazioni da parte di diversi funzionari Fed, tra cui il presidente Jerome Powell, che farà domani un intervento al Congresso.

I titoli legati alle criptovalute, come Riot Blockchain, Marathon Patent Group e Coinbase Global cedono tra il 2,7% e il 3,6%, in seguito al giro di vite in Cina sulla produzione di bitcoin.

L Brands balza del 4,5% dopo aver presentato i documenti per lo spin-off di Victoria's Secret.

Moderna guadagna circa il 3,7% dopo che il gruppo ha annunciato due nuove linee di produzione per il vaccino contro il Covid-19 presso uno stabilimento della società, in vista della futura domanda per ulteriori dosi di richiamo.

Gli investitori si preparano anche a quello che probabilmente sarà il maggior evento di trading dell'anno: venerdì FTSE Russell ribilancerà gli indici per riflettere un anno di trading volatile segnato dalla pandemia e dai rally dei titoli "meme".

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli