Italia markets open in 37 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1935
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    14.961,67
    -125,90 (-0,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    348,07
    -22,45 (-6,06%)
     
  • HANG SENG

    26.755,67
    +85,92 (+0,32%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Borsa Usa, S&P 500, Dow Jones ai massimi storici su ottimismo per vaccino

di Medha Singh e Shivani Kumaresan
·2 minuto per la lettura
Il logo Pfizer su un monitor presso la Borsa di New York
Il logo Pfizer su un monitor presso la Borsa di New York

di Medha Singh e Shivani Kumaresan

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow Jones toccano nuovi massimi storici sulla scia del successo della prima sperimentazione clinica in fase avanzata di un vaccino contro il Covid-19, alimentando le speranze di una ripresa economica dalla crisi causata dalla pandemia.

Intorno alle 17,00 italiane, il Dow Jones avanza di 1.112,70 punti, o del 3,93%, e l'S&P 500 guadagna 97,36 punti, o il 2,77%, mentre l'indice small-cap Russell 2000 strappa il 5,5% ai massimi storici.

L'indice blue-chip Dow Jones ha toccato il 5,7%, sostenuto anche dalla vittoria delle contese elezioni presidenziali Usa da parte di Joe Biden.

Sugli scudi le aziende più colpite da mesi di lockdown e restrizioni agli spostamenti, con Boeing che guadagna il 9,5%, compagnie aeree e operatori di crociere in rialzo tra il 15% e il 30%.

I prezzi del petrolio scambiano in rialzo di oltre il 10% e i Treasury Usa hanno visto forti vendite, dopo che Pfizer e BioNTech hanno detto che i loro dati mostravano un efficacia di oltre il 90% per il vaccino contro il Covid-19.

Il settore energia S&P si dirige verso la migliore sessione da aprile.

Il settore bancario statunitense, spesso visto come un indicatore generale per la salute dell'economia, vede Citigroup e Bank of America entrambe in rialzo di oltre il 9%, mentre le major petrolifere Exxon Mobil e Chevron avanzano di circa dell'11%.

In contrasto, il settore tech e le altre aziende avvantaggiate dalle restrizioni hanno perso terreno o hanno visto guadagni minori.

L'indice Nasdaq avanza di 111,176 punti, o dello 0,93%, con Netflix, Amazon e Activision Blizzard in ribasso tra l'1,3% e il 5,4%.

La settimana scorsa i rendimenti dei Treasury sono calati sull'aspettativa di Biden alla Casa Bianca ma con un Senato controllato dai Repubblicani, potenzialmente inibendo un pacchetto di stimolo fiscale e lasciando l'onere alla Fed.

McDonald's ha guadagnato lo 0,3% dopo aver superato le proprie stime per i ricavi e l'utile del terzo trimestre, grazie ai maggiori acquisti negli Stati Uniti, attraverso gli ordini su app di consegna e ai drive-through.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)