Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • EUR/USD

    1,1878
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    32.755,27
    -2.268,27 (-6,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    951,68
    -9,21 (-0,96%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     

Borsa Usa, S&P 500 segna nuovi massimi su parole Powell

·2 minuto per la lettura
Ingresso della Borsa di New York

di Devik Jain e Shreyashi Sanyal

(Reuters) - L'indice S&P 500 ha toccato nuovi massimi su alcuni commenti del presidente della Fed che hanno alimentato le speranze di una politica accomodante nonostante il significativo balzo dell'inflazione il mese scorso.

Il presidente della Fed Jerome Powell, nelle osservazioni preparate per l'audizione e consegnate al Congresso oggi, ha riassicurato gli investitori, affermando che il mercato del lavoro è "ancora lontano" dai progressi che l'istituto centrale vorrebbe vedere prima di ridurre il sostegno all'economia, e che gli alti livelli di inflazione si attenueranno presto.

Gran parte degli 11 settori principali dell' S&P 500 è in rialzo, con il comparto energetico e quello tech in testa ai guadagni iniziali.

I titoli legati alla crescita, tra cui APPLE, MICROSOFT CORP e AMAZON.COM guadagnano tra lo 0,4% e il 2%, guidando il rialzo. L'iscrizione del titolo Apple nella "analyst focus list" di J.P. Morgan e un aumento del target di prezzo hanno contribuito a sostenere il titolo dell'azienda tech.

La stagione delle trimestrali è stata inaugurata con solidi risultati da parte di JPMORGAN CHASE e GOLDMAN SACHS GROUP.

BANK OF AMERICA CORP, in linea con le rivali, ha riportato un balzo degli utili per il secondo trimestre, ma l'attività creditizia, principale business del gruppo, è stata penalizzata dai bassi tassi di interesse, con un conseguente calo del titolo del 4,8%.

Wells Fargo avanza dello 0,4%, mentre CITIGROUP sale dello 0,6%, con l'istituto di credito che ha superato le stime di utile dopo aver liberato le riserve.

AMERICAN AIRLINES balza del 6,3% dopo aver previsto un cash flow positivo per il secondo trimestre per la prima volta dall'inizio della pandemia, mentre DELTA AIR LINES guadagna lo 0,2% dopo aver riportato risultati positivi per il secondo trimestre.

Alle 16,40 il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 82,29 punti, o lo 0,24%, a 35.016,22 punti, l'S&P 500 avanza di 10,38 punti, o lo 0,22%, a 4.387,78, mentre il Nasdaq Composite guadagna 45,73 punti, o lo 0,33%, a 14.726,51.

PELOTON INTERACTIVE scivola del 4,2% dopo che Wedbush ha declassato il titolo del produttore di dispositivi interattivi dedicati al fitness a "neutral" da "outperform".

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Giselda Vagnoni, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli