Italia markets close in 28 minutes
  • FTSE MIB

    25.787,58
    +50,83 (+0,20%)
     
  • Dow Jones

    34.264,66
    -34,67 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    14.099,50
    +26,64 (+0,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • Petrolio

    72,14
    +0,02 (+0,03%)
     
  • BTC-EUR

    32.103,33
    -1.183,92 (-3,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    964,60
    -27,88 (-2,81%)
     
  • Oro

    1.857,40
    +1,00 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2124
    -0,0009 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.245,10
    -1,49 (-0,04%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.153,25
    +9,73 (+0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8593
    -0,0019 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0892
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4758
    -0,0016 (-0,11%)
     

Borsa Usa, S&P 500 tocca nuovi record, ignora dati inflazione

·2 minuto per la lettura
La facciata anteriore della Borsa di New York

(Reuters) - La borsa Usa è in rialzo, con l'S&P 500 che tocca nuovi massimi storici mentre gli investitori cercano di capire se l'impennata registrata dall'inflazione a maggio possa portare a cambiamenti anticipati della politica della Fed.

Il dipartimento del Lavoro ha annunciato una crescita dell'indice dei prezzi al consumo di 0,6% lo scorso mese dopo il rialzo dello 0,8% ad aprile. Inoltre, l'inflazione su base annua ha accelerato al 5,0%, la crescita più marcata da agosto 2008.

"I numeri erano leggermente più alti di quanti ci si aspettasse, ma non troppo fuori dal range... Non credo che questo cambierà la visione della Fed sul tenere i tassi a livelli molto bassi", ha detto Mark Grant, economista di B.Riley Financial.

Tutti gli occhi saranno ora puntati sul meeting della Federal Reserve della prossima settimana, dal quale dovrebbero emergere ulteriori indizi sulle intenzioni della banca centrale riguardo al 'tapering'.

Alle 16,40 il Dow Jones è in rialzo di 0,28% a quota 34.542,15 punti, l'S&P 500 guadagna lo 0,52% a quota 4.241,43 punti. Il Nasdaq sale di 0,63% a 13.999,25 punti.

I cosiddetti "titoli meme", che hanno dominato i volumi di scambio nelle ultime settimane, sono ancora una volta volatili nei primi scambi, con molti dei titoli preferiti dagli investitori retail come Clover Health e Amc che ondeggiano tra denaro e lettera.

Gamestop Corp, il titolo più associato al fermento di acquisti retail di quest'anno, perde il 10,18% dopo che l'azienda ha annunciato una possibile offerta di nuove azioni. Il gruppo di videogame ha anche reso noto che la Sec statunitense ha chiesto documenti relativi a un'indagine sul rally del titolo originato da Reddit che ha portato le azioni Gamestop a guadagnare il 1.600% a gennaio.

Boeing guadagna l'1,56% dopo che una fonte ha detto a Reuters che United Airlines è in trattativa per fare un ordine da diversi miliardi per jet a corridoio singolo potenzialmente diviso tra Boeing ed Airbus.

Ocugen perde il 17,5% dopo aver annunciato di non voler richiedere l'autorizzazione all'uso di emergenza per il proprio vaccino contro il Covid-19 e di voler puntare invece sulla completa approvazione del vaccino da parte delle autorità statunitensi.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)