Italia markets open in 9 hours
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    -0,0028 (-0,23%)
     
  • BTC-EUR

    26.728,55
    -761,17 (-2,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    653,79
    -23,11 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Borsa Usa, S&P e Dow ritracciano da massimi record su nervosismo per ballottaggi in Georgia

·1 minuto per la lettura
L'ingresso della Borsa di New York

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow si allontanano dai massimi record nella prima giornata di scambi dell'anno, sul nervosismo per il risultato dei ballottaggi in Georgia questa settimana che controbilancia l'ottimismo per una ripresa dell'economia globale grazie ai vaccini.

Zavorra inoltre sul Dow il calo di circa il 4% di Boeing dopo che Bernstein ha ribassato il titolo a "underperform", affermando che i problemi relativi al MAX 787 potrebbero influire negativamente sul flusso di cassa del produttore di velivoli Usa.

Il destino dell'agenda legislativa del presidente eletto Joe Biden, che include la riscrittura del piano fiscale, l'incremento dello stimolo e della spesa per le infrastruttre dipende fortemente dai ballottaggi di domani in Georgia per due seggi al Senato Usa che ne determineranno il controllo da parte dell'uno o dell'altro partito.

Alle 17,15 il Dow Jones Industrial Average cede 492,31 punti o l'1,61% a 30.114,17, l'S&P 500 perde 58,31 punti o l'1,55% a 3.697,76 mentre il Nasdaq Composite scivola di 184,26 punti, o dell'1,43% a 12.704,01.

I titoli energetici e dei materiali sono tra i pochi in rialzo. Il comparto immobiliare, delle utility e quello industriale registrano le perdite maggiori.

Tesla estende un rapidissimo rally e registra i massimi record subito dopo aver riportato risultati relativi alla consegna di veicoli per il 2020 superiori alle attese.

Il titolo Flir Systems balza di oltre il 19% dopo che Teledyne Technologies ha concordato l'acquisto del fornitore di termocamere per 8 miliardi di dollari in contanti e azioni. Il titolo Teledyne cede il 7,5%.