Italia markets open in 1 hour 39 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0877
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    21.248,18
    +117,92 (+0,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    22.003,98
    +161,65 (+0,74%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Borsa Usa in rialzo in assenza di commenti chiari su politica monetaria Fed

Il cartello stradale di Wall Street davanti la borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street guadagnano terreno sulla scia di Microsoft e Amazon, mentre gli investitori valutano le parole del presidente della Federal Reserve Jerome Powell, che ha evitato di parlare delle prospettive di politica monetaria.

Intorno alle ore 17,05 italiane, il Dow Jones guadagna 45,61 punti, o lo 0,14%, a 33.576,72, l'S&P 500 scambia in rialzo di 6,13 punti, pari allo 0,16%, a 3.896,57, e il Nasdaq balza di 24,26 punti, pari allo 0,22%, a 10.658,77.

Microsoft guadagna lo 0,8% su indiscrezioni secondo cui la società è in trattativa per investire 10 miliardi di dollari in OpenAI, creatore di ChatGPT.

In rialzo dello 0,3% anche il settore informatico dell'S&P 500, mentre il balzo del 2,3% di Amazon ha stimolato il settore dei beni di consumo discrezionali.

Boeing guadagna lo 0,4% malgardo il taglio del rating del titolo da parte di Morgan Stanley, a "equal weight" da "overweight".

L'indipendenza della banca centrale statunitense dall'influenza politica è fondamentale per la propria capacità di combattere l'inflazione, ha detto Jerome Powell.

Broadcom cede il 3,3% su indiscrezioni secondo cui Apple intende sostituire i chip della società nei propri dispositivi con un progetto interno, a partire dal 2025.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)