Italia markets open in 8 hours 48 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    -0,0075 (-0,73%)
     
  • BTC-EUR

    22.885,01
    -62,25 (-0,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Borsa Usa in rialzo, investitori riducono scommesse su rialzo tassi aggresivo

Un cartello stradale di Wall Street davanti all'ingresso della Borsa di New York

(Reuters) - Wall Street guadagna terreno sulla scia dei dati positivi sulle vendite al dettaglio, che hanno placato i timori di un'imminente recessione, mentre gli investitori hanno ridimensionato le scommesse di un aumento aggressivo dei tassi di interesse a luglio dopo alcuni commenti dei banchieri Fed.

Intorno alle ore 17,00 italiane, il Dow Jones guadagna 592,41 punti, o l'1,95%, a 31.124,60, l'S&P 500 avanza di 54,06 punti, o dell'1,43%, a 3.844,26, e il Nasdaq scambia in rialzo di 114,38 punti, o dell'1,03%, a 11.367,01.

Un'evoluzione troppo drastica dei tassi d'interesse potrebbe compromettere le tendenze positive tuttora presenti nell'economia e aggravare il clima d'incertezza, secondo il presidente della Fed di Atlanta Raphael Bostic.

Gli ultimi dati e le dichiarazioni della Fed hanno spinto i trader a ridimensionare le scommesse su un rialzo dei tassi di un punto percentuale nel corso della prossima riunione. Le probabilità si sono attestate a circa il 30% dopo essere salite a quasi l'80% all'inizio della settimana, secondo lo strumento Fedwatch del CME Group.

Citigroup guadagna il 10,5% grazie alla forte attività di trading nel secondo trimestre, che ha compensato il crollo nella divisione d'investment banking.

Wells Fargo balza del 7,6% nonostante i maggiori accantonamenti per coprire potenziali perdite sui prestiti.

Il settore bancario ha subito un duro colpo nella seduta di ieri, dopo che Morgan Stanley e JPMorgan Chase & Co hanno dato il via alla stagione delle trimestrali con utili in calo ed esprimendo cautela sul futuro andamento dell'economia.

BlackRock avanza dello 0,6% pur avendo riportato un calo negli utili trimestrali oltre le attese.

UnitedHealth Group balza del 4,8% dopo aver alzato le stime per gli utili annuali per il secondo trimestre consecutivo, grazie alle forti vendite dell'unità Optum.

Pinterest guadagna il 12,5% su indiscrezioni in merito all'acquisizione di una quota di oltre il 9% da parte dell'hedge fund Elliott Management.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli