Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.858,15
    -60,17 (-0,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Borsa Usa in rialzo, si attenuano timori per posizioni "hawkish" di Bullard (Fed)

Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - Gli indici di Wall Street sono in rialzo dopo aver registrato ribassi per due sedute, con gli investitori che guardano oltre i commenti "hawkish" espressi dal presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, che avevano alimentato timori di un aumento aggressivo dei tassi di interesse da parte della banca centrale.

Bullard ha detto ieri che la banca centrale statunitense deve continuare ad alzare i tassi di interesse, dato che le misure restrittive adottate finora "hanno avuto solo effetti limitati sull'inflazione osservata".

Intorno alle 17,10, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 84,08 punti, pari allo 0,25%, a 33.630,40, l'S&P 500 guadagna 4,04 punti, pari allo 0,11%, a 3.950,93, e il Nasdaq Composite aumenta di 8,93 punti, pari allo 0,08%, a 11.153,89.

La maggior parte degli 11 principali settori dell'S&P 500 è in territorio positivo, con le utility difensive e il settore immobiliare in testa ai guadagni, segnando un aumento di circa l'1% ciascuno.

Il calo delle azioni dei giganti Tesla e Amazon frena i guadagni del Nasdaq.

Gap balza del 6,2% dopo che il retailer ha superato le stime sulle vendite e sugli utili trimestrali, grazie alla domanda costante registrata malgrado l'impennata dell'inflazione.

Applied Materials guadagna l'1,1% dopo che l'azienda produttrice di chip tools ha previsto ricavi superiori alle stime per il primo trimestre, sulla speranza che si riducano i limiti della supply chain.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)