Italia markets open in 37 minutes
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1292
    +0,0019 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    44.781,71
    -821,98 (-1,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.311,19
    -10,09 (-0,76%)
     
  • HANG SENG

    23.989,57
    +5,91 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     

Borsa Usa in rialzo su buoni risultati aziende healthcare, restano timori forniture

·2 minuto per la lettura
Passanti a Wall Street fuori dalla Borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in rialzo, sostenuti da solidi aggiornamenti trimestrali da parte delle aziende del settore healthcare come Anthem e Abbott, mentre restano i timori di un impatto dei problemi delle catene di approvvigionamento sui risultati societari.

Abbott Laboratories avanza del 3,1% dopo aver aumentato le stime di utile per l'esercizio grazie a un rimbalzo delle vendite dei test anticovid.

Anthem guadagna il 6,3% e BIONGEN sale dello 0,5% dopo che entrambe le aziende hanno rivisto al rialzo le previsioni per gli utili dell'esercizio.

Quasi tutti gli indici di settore dell'S&P 500 sono in rialzo, guidati dal comparto healthcare..

La serie "Squid Game" di NETFLIX ha contribuito ad attirare più clienti del previsto, ha reso noto la maggiore piattaforma di streaming al mondo, che ha previsto che il ricco catalogo in uscita contribuirà a incrementare la crescita fino alla fine dell'anno. Il titolo è tuttavia in calo dello 0,7% dopo aver toccato nelle scorse settimane un massimo storico e aver guadagnato il 18,2% dall'inizio dell'anno.

Facebook, in rialzo dello 0,4%, ha in progetto un rebranding con un nuovo nome che si focalizzi sul metaverso in costruzione, secondo the Verge.

Tesla perde lo 0,5% in vista della pubblicazione dei risultati trimestrali a mercati chiusi, con gli investitori in attesa di dettagli sulle performance in Cina.

Sul fronte delle trimestrali VERIZON COMMUNICATIONS avanza dell'1,8% grazie a un aumento dei nuovi abbonati ai servizi di telefonia maggiore delle attese nel terzo trimestre, mentre l'azienda di servizi petroliferi Baker Hughes scivola di oltre il 4% dopo aver registrato utili non brillanti.

Alle 16,40 il Dow Jones Industrial Average avanza di 148,90 punti, o lo 0,44%, a 35.614,60 61 punti, l'S&P 500 sale di 20,20 punti, o lo 0,44%, a 4.539,84, mentre il Nasdaq Composite guadagna 46,70 punti, o lo 0,31%, a 15.175,30.

Ford Motor balza di oltre il 4% dopo che Credit Suisse ha promosso il titolo ad 'outperform' per il passaggio ai veicoli elettrici.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli