Italia Markets closed

Borsa Usa in rialzo su speranze rinvio scadenza dazi Usa-Cina

di Shreyashi Sanyal e Medha Singh
Trader a lavoro presso la Borsa di New York.

di Shreyashi Sanyal e Medha Singh

(Reuters) - L'azionario Usa vira in positivo sulle indiscrezioni stampa secondo cui gli Stati Uniti e la Cina starebbero pianificando il rinvio della nuova tornata di dazi inizialmente prevista per il 15 dicembre.

Con lo scontro sulle tariffe che continua a pesare sulla crescita globale, i mercati auspicano un possibile rinvio delle tariffe e sono alla ricerca di notizie positive sui colloqui commerciali tra Washington e Pechino.

"È probabilmente il meglio che il mercato possa aspettarsi in questo momento", osserva Robert Pavlik, chief investment strategist e senior portfolio manager presso SlateStone Wealth LLC a New York.

"(Ciò) permette agli Stati Uniti e alla Cina di continuare a negoziare e raggiungere la fase uno di un accordo preliminare sul commercio".

Il Wall Street Journal scrive anche che i funzionari delle due parti hanno fatto intendere che ci potrebbe essere un'estensione dei colloqui commerciali.

Apple, spesso sensibile alle notizie sul commercio, sale dell'1,11%. Il più ampio settore tecnologico S&P 500 avanza a sua volta dello 0,5%.

Scivola invece in territorio negativo il settore dei servizi di comunicazione, zavorrato da NETFLIX, in calo del 2,14% dopo che Needham ha declassato il titolo della società a "underperform".

Prende il via oggi per concludersi alle 20 italiane di domani la riunione del Fomc, il board della Fed, dalla quale gli investitori attendono aggiornamenti sull'outlook economico per il 2020.

L'indice S&P 500 è finora salito del 25% quest'anno, sostenuto dai tagli dei tassi di interesse della Federal Reserve e da un certo sollievo diffuso dagli utili societari.

Intorno alle 17,20 il Dow Jones Industrial Average avanza dello 0,01%, l'S&P 500 sale dello 0,09% e il Nasdaq Composite è a +0,26%.

Autozone balza di circa l'8% dopo che il rivenditore di ricambi auto ha battuto le stime trimestrali sugli utili. Bene anche Advance Auto Parts e O'Reilly Automotive.

I vertici del partito Democratico alla Camera dei Rappresentanti Usa hanno intanto presentato oggi due capi di accusa formali per l'impeachment del presidente Donald Trump: abuso di potere e ostruzione del Congresso.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia