Italia markets close in 1 hour 58 minutes
  • FTSE MIB

    26.621,47
    +592,58 (+2,28%)
     
  • Dow Jones

    34.546,89
    +249,16 (+0,73%)
     
  • Nasdaq

    13.853,86
    +314,56 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    86,54
    +0,94 (+1,10%)
     
  • BTC-EUR

    34.017,89
    +1.326,60 (+4,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    884,43
    +28,61 (+3,34%)
     
  • Oro

    1.832,60
    -19,90 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1298
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.416,75
    +60,30 (+1,38%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.170,45
    +92,19 (+2,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,8357
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0380
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4209
    -0,0060 (-0,42%)
     

Borsa Usa in ribasso con titoli tech dopo minute Fed, bene ciclici

·1 minuto per la lettura
La sede della Federal Reserve a Washington

(Reuters) - Wall Street perde terreno tra scambi nervosi sulla scia dei toni 'hawkish' dei verbali dell'ultimo meeting della Federal Reserve, che penalizzano i titoli delle grandi aziende tecnologiche e sostengono i settori ciclici, sensibili all'economia.

Intorno alle 17,10 italiane, il Dow Jones cede 135,64 punti, o lo 0,37%, a 36.275,56, l'S&P 500 perde 9,16 punti, o lo 0,19%, a 4.708,66, e il Nasdaq scivola di 58,52 punti, o lo 0,39%, a 15.155,86.

Tra i settori S&P l'energia, i finanziari e gli industriali guadagnano terreno.

Il settore tech e quello dei beni di consumo discrezionali - che includono alcuni dei maggiori titoli 'growth' come Microsoft, Amazon.com e Apple - cedono più dell'1%.

Il Dow Jones scivola da un massimo storico intraday dopo che i verbali del meeting di dicembre della Fed hanno segnalato la possibilità di un aumento dei tassi d'interesse e del ritiro delle misure di stimolo prima del previsto per far fronte all'inflazione.

Il Nasdaq, ricco di titoli tech, ieri ha perso oltre il 3%, il peggior calo giornaliero in termini percentuali da febbraio.

Il settore bancario avanza dell'1,0% sulla scia del rendimento del Treasury a 10 anni, che ha toccato un massimo da aprile 2021.

Netflix cede il 2% dopo che J.P. Morgan ha tagliato il target price sul titolo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli