Italia Markets close in 1 hr 12 mins

Borsa Usa sale su calo richieste settimanali disoccupazione; male Nasdaq

·2 minuto per la lettura
Cartello di Wall St. vicino alla Borsa di New York

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow guadagnano terreno dopo che le richieste di sussidio di disoccupazione in Usa sono diminuite inaspettatamente la scorsa settimana, mentre il Nasdaq ritraccia da una chiusura record sulle perdite dei pesi massimi tech.

Alle 16,45 circa, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo dello 0,61%, a 30.209,09, l'S&P 500 avanza dello 0,46%, a 3.704,09, mentre il Nasdaq Composite è in leggero rialzo dello 0,01%, a 12.809,2665.

I mercati sembrano aver ignorato la minaccia del presidente Donald Trump di non firmare il disegno di legge per il pacchetto anti-covid da 892 miliardi di dollari. Secondo il presidente, il pacchetto dovrebbe essere modificato per aumentare l'importo dei sussidi.

Anche se i dati del Dipartimento del lavoro hanno mostrato che le richieste iniziali di sussidi statali di disoccupazione sono diminuite la scorsa settimana, sono rimaste a livelli elevati a causa delle restrizioni per frenare la diffusione di nuove infezioni da Covid-19.

Nel frattempo, un rapporto separato ha mostrato che la spesa dei consumatori è diminuita il mese scorso per la prima volta da aprile, a causa della debolezza del mercato del lavoro.

Tra i titoli, Microsoft, Paypal e Amazon.com registrano le performance peggiori sul Nasdaq.

Il produttore di farmaci PFIZER avanza del 2,23% dopo un accordo per fornire agli Stati Uniti 100 milioni di dosi aggiuntive del suo vaccino contro il Covid-19 entro luglio.

MERCK&CO scambia in rialzo dell'1,05% dopo l'accordo con il governo per il trattamento contro il Covid-19.

SUPERNUS PHARMACEUTICALS balza del 18,1% dopo che il suo farmaco sperimentale per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività si è dimostrato efficace in uno studio in fase avanzata sugli adulti.