Italia markets open in 4 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    35.677,02
    +73,92 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.090,20
    -125,50 (-0,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.594,29
    -210,56 (-0,73%)
     
  • EUR/USD

    1,1648
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    53.022,68
    +186,95 (+0,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,34
    -49,70 (-3,31%)
     
  • HANG SENG

    25.977,77
    -149,16 (-0,57%)
     
  • S&P 500

    4.544,90
    -4,88 (-0,11%)
     

Borsa Usa scivola su timori impatto inflazione su risultati societari

·2 minuto per la lettura
Indicazione stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in lieve calo sui timori di un impatto dell'aumento dell'inflazione sui risultati societari del terzo trimestre, ma il rialzo di Tesla limita le perdite sul Nasdaq.

Gran parte dei titoli 'growth' ad altissima capitalizzazione, tra cui MICROSOFT, APPLE e FACBEOOK, ritracciano dai guadagni di apertura e sono in calo.

Tesla in controtendenza avanza dell'1,8% dopo i dati che hanno mostrato che la casa automobilistica ha venduto 56.006 veicoli prodotti in Cina a settembre, la cifra più alta da quando ha avviato la produzione a Shanghai circa due anni fa.

In calo molti settori, con le perdite guidate dal comparto energetico. I titoli finanziari scivolano dello 0,5% in attesa dei risultati delle banche la cui pubblicazione inizierà domani con JPMorgan Chase & Co.

Nike avanza dell'1,2% e fornisce la spinta più forte al Dow e all' S&P 500 dopo che Goldman Sachs ha avviato la copertura del titolo con giudizio 'buy'.

Mgm Resorts International balza di circa il 6% dopo che Credit Suisse ha promosso il titolo dell'operatore statunitense di casinò a 'outperform' da 'neutral'.

Alle 17,00 il Dow Jones Industrial Average cede 6,88 punti, o lo 0,03%, a 34.497,67, l'S&P 500 scivola di 3,78 punti, o lo 0,12%, a 4.354,15 e il Nasdaq Composite perde 31 punti, o lo 0,21%, a 14.457,36.

Gli investitori attendono inoltre domani la pubblicazione dei verbali della riunione della Federal Reserve in cerca di segnali su una possibile tabella di marcia per la riduzione dello stimolo monetario, mentre i dati sull'inflazione e le vendite al dettaglio verranno monitorati per comprendere il reale ritmo della ripresa economica.

American Airlines avanza dello 0,9% dopo aver previsto perdite nette adjusted minori delle attese per il terzo trimestre.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli