Borse America Latina: Chiusura in rialzo, Caracas in maglia rosa

Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,6% a 59.623,34 punti. L'indice ZEW relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi è balzato questo mese a sorpresa al di sopra di zero punti. La notizia ha fatto aumentare la fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia. Nel settore dell 'acciaio Companhia Siderúrgica Nacional ha guadagnato il 2,1%. Vale , il primo produttore al mondo di minerale di ferro, ha guadagnato il 2%. Petroleo Brasileiro ha guadagnato il 2,2%. Dopo cinque seduta negative di fila il prezzo del petrolio ha guadagnato a New York lo 0,3%. OGX Petroleo & Gas ha perso il 2,9%. Il miliardario Eike Batista ha smentito le voci di stampa secondo cui potrebbe cedere una quota della compagnia petrolifera alla BNDES , la banca nazionale brasiliana per lo sviluppo.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,1%, il Colcap a Bogotà lo 0,6%, il Merval a Buenos Aires l'1,5%, l'IBVC a Caracas il 4,1%, il General a Lima l'1,2% e l'IPSA a Santiago del Cile 1,5%.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.222,21 +0,54% 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.991,11 +0,68% 17:50 CEST
Ftse 100 6.849,38 +0,61% 17:35 CEST
Dax 10.438,34 +0,74% 17:45 CEST
Dow Jones 18.339,24 +0,61% 23:27 CEST
Nikkei 225 16.465,40 -1,31% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati